Crisi economica, la ripresa comincerà nel 2015
Crisi economica, la ripresa comincerà nel 2015
Economia

Crisi economica, la ripresa comincerà nel 2015

E non prima. Tutto il mondo sta rallentando

Una vera ripresa in Europa e in Italia non arriverà nel 2013 e con buona probabilità neanche nel 2014. Nell’eurozona si sta passando gradualmente dalla retromarcia in folle, ma non di più. Da dove può arrivare la crescita? La Germania, unica in Europa dove pil e occupazione hanno superato i livelli pre crisi, deve la sua ripresa alle esportazioni (in particolare extraeuropee) e non è in grado di trainare il resto del continente. La Francia ha appena dimezzato le stime di crescita per il 2012, Spagna e Portogallo non offrono brillanti prospettive e la Grecia non riesce a svoltare. All’Italia, che pure ha fatto qualche progresso, resta la palla al piede dell’enorme debito e dell’elevato tasso di interesse, ma soprattutto dell’incertezza politica del dopo Monti. La Cina è in chiaro rallentamento con un effetto a catena sulle economie emergenti legate alle materie prime. Unica speranza gli Usa, dove la Fed ha dichiarato guerra a oltranza alla disoccupazione.

Leggi Panorama online

Ti potrebbe piacere anche

I più letti