I 15 paesi in cui la vita costa di meno
Daniel Berehulak/Getty Images
I 15 paesi in cui la vita costa di meno
Economia

I 15 paesi in cui la vita costa di meno

India, Nepal e Pakistan sul podio

Dopo aver individuato quali sono i paesi in cui il costo della vità è particolarmente elevato, Movehubsito inglese che si occupa delle esigenze degli aspiranti espatriati, spiega anche quali sono quelli più economici e perché. 

Le due classifiche utilizzano gli stessi parametri, quindi il punto di riferimento è New York, e le categorie di spesa considerate quelle relative al prezzo dei generi alimentari, dei trasporti (taxi, benzina e mezzi pubblici), dei ristoranti, degli abbonamenti telefonici (internet incluso) e delle utenze.  

India, Nepal e Pakistan

In Asia del Sud la vita costa niente meno che il 75 per cento in meno rispetto a New York. Il motivo? Sono realtà prevalentemente povere, dove gli affitti non costano nulla (o quasi) e dove le persone si accontentano di vivere spendendo poco. A livello di stabilità politica e sicurezza, però, India e Nepal stravincono sul Pakistan. 

Tunisia, Algeria e Moldavia

In Tunisia, Algeria e Moldavia la vita costa già il 10 per cento in più rispetto a India, Nepal e Pakistan. Per gli affitti si spende il doppio. In Nord Africa costano relativamente di più le utenze, in Moldavia è più caro andare al ristorante. 

Egitto, Macedonia e Siria

Egitto, Macedonia e Siria costano "solo" il 60 per cento in meno rispetto a New York. In Macedonia gli affitti sono economici, i generi alimentari e le utenze no. Viceversa, in Egitto e Siria costano molto affitti e generi alimentari. 

Colombia, Bangladesh e Indonesia

Tra la decima e la dodicesima posizione troviamo Colombia, Bangladesh e Indonesia. Anche in questi casi la differenza di prezzi riepetto alla Grande Mela oscilla attorno al 60 per cento. Il Bangladesh ha un problema di approvvigionamento di utenze e generi alimentari, che quindi costano di più. In Colombia sono cari gli affitti e le utenze, in Indonesia affitti e generi alimentari. Rispetto ai precedenti, questi tre paesi saranno anche meno economici (sempre a livello relativo), ma godono del vantaggio della sicurezza (sempre, purtroppo, relativamente parlando). 

Georgia, Marocco e Filippine

Chiudono la classifica Marocco, Georgia e Filippine. Sono tutte nazioni dove la vista costa in media il 60 per cento in meno rispetto a New York. Nelle Filippine gli affitti sono tendenzialmente più economici, ma il prezzo di generi alimentari e utenze è più alto. In Georgia costano tanto case e ristoranti, in Marocco case, generi alimentari e utenze. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti