Spavento per 110 passeggeri di un volo Roma-Milano: l'aereo, a causa del maltempo che si è abbattuto questa mattina sulla Capitale è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Napoli-Capodichino. Nessun problema per i passeggeri: alcuni rientreranno a Roma in autobus, altri proseguiranno per Milano con il primo volo utile. Al momento sono in corso verifiche sul velivolo.

Decollato da Fiumicino alle 8 e diretto a Milano, l'aereo si è trovato nel mezzo di una forte grandinata subito dopo il decollo, mentre saliva di quota. Durante il temporale l'aeromobile è stato colpito da un fulmine che lo ha centrato nella parte anteriore.

A quel punto, spiegano fonti dell'azienda, i piloti hanno deciso di dirigersi a sud, chiedendo un atterraggio "prioritario" nell'aeroporto di Napoli dove le condizioni meteorologiche erano buone. I  passeggeri stanno ripartendo per Milano. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti