Redazione

-

Sono arrivati in circa 500, da tutto il Nord Italia, per dire No alla Tav, no alle Trivelle, No alle Grandi Navi, nel giorno del vertice Italia-Francia a palazzo ducale con il premier Matteo Renzi e il presidente francese, Francois Hollande.

Molti i cartelli esposti dai manifestanti, con toni che vanno da "il tribunale dei popoli condanna il sistema delle grandi opere inutili e imposte" a "Preserviamo il nostro futuro difendendo scuole e territorio".

Il corteo ha sfilato su un percorso di circa 5 km: partito dalla stazione arriverà  a Punta della Dogana passando per le Zattere; fra i manifestanti e Palazzo Ducale, sede del vertice, ci sarà  quindi il Canal Grande. (AGI)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Io, il poliziotto baciato dalla no Tav

Panorama ha intervistato Salvatore Piccione, il poliziotto baciato da una manifestante No Tav. Storia di una foto diventata ormai un'icona delle proteste. In edicola dal 28 novembre

No Tav, non è terrorismo

La Cassazione ha respinto l'ipotesi del tribunale di Torino nei confronti di tre condannati per le manifestazioni in Val di Susa

Commenti