Tymieniecka, l'amica intima di Karol Wojtyla

La Bbc rivela il contenuto delle missive scritte per trent'anni dal papa a una filosofa di origini polacche sposata che aveva conosciuto nel 1973

 

Una relazione profonda, anche intima, basata su confidenze personali, iniziata nel 1973, prima dell’elezione al soglio pontificio, quando Wojtyla era uil cardinale di Cracovia. Una relazione - quella con Anna Teresa Tymieniecka, una filosofa americana di origini polacche sposata con Hendrik S. Houthakker (un professore di economia della Sanford University, ndr), scomparsa nel 2014 - che è durata  trent'anni, testimoniata da alcune immagini inedite in un campeggio ma anche da un carteggio in qualche modo esplosivo di centinaia di lettere. Un fitto scambio epistolare della cui esistenza il Vaticano ha dato conferma e che la Bbc  - emittente di Stato inglese - renderà pubbliche in un documentario da cui emergono contenuti talvolta anche molto privati.

Ci sono frasi come quel Ti appartengo scritte da Wojtyła il 10 settembre 1976 che non significano, sottolinea l'emittente britannico, che il futuro Giovanni Paolo II abbia necessariamente violato il voto di castità, ma che danno una dimensione nuova e più autentica al rapporto stretto che legava Wojtyla a questa donna che lo aveva contattato per la prima volta nel 1973, aiutandolo poi nella revisione di uno dei testi filosofici scritti dal futuro pontefice, Persona e atto. Una relazione che non si sarebbe più interrotta, nemmeno dopo l'elezione al soglio di Pietro di Wojtyla.

Wojtyla descrive la Tymieniecka come "un dono di Dio", legge e rilegge alcuni passaggi intimi che le scrive la donna, ne riceve le confessioni, le regala un prezioso scapolare della Madonna del Carmine, una striscia di stoffa che viene portata intorno alle spalle. Nemmeno dopo la salita al soglio pontificio il rapporto tra Wojtyła e questa donna rimasta nell'ombra per quasi mezzo secolo sembra interrompersi: "Ti manderò una lettera dopo l’evento, in modo che la nostra corrispondenza possa continuare" scrive il futuro Papa a questa donna che, secondo Marsha Malinowski, il collezionista che ha venduto il carteggio del Papa alla Bbc, si è davvero innamorata del cardinale sin dalle prime lettere. "È tutto spiegato nella corrispondenza" spiega Malinowski.

A differenza di quelle di Wojtyla, che la Bbc ha potuto visionare, le lettere della Tymieniecka sono tutt'ora secretate, ammesso che non siano andate distrutte. Secondo l'emittente inglese potrebbero essere state acquistate dalla Biblioteca Nazionale Polacca nel 2008, otto anni prima della morte di questa donna misteriosa.


© Riproduzione Riservata

Commenti