Redazione

-

Un ragazzo di 17 anni che si trovava nell'hotel Camplus Living Turro a Milano è precipitato dalla finestra del sesto piano in via Stamira D'Ancona ed è morto.

La Procura di Milano ipotizza che la morte sia una caduta accidentale. E che il giovane si sia sporto dalla finestra forse per un malore dopo aver fumato uno spinello.

Dal 118 fanno sapere di aver ricevuto la chiamata dalla polizia alle 5.39 ma di aver solo potuto constatare il decesso del giovane. La caduta dal sesto piano dell'hotel è stata fatale ed è stato inutile anche il trasporto in ospedale.

Lo studente si trovava a Milano con la sua scuola dove oggi avrebbe visitato Expo. Lo ha confermato la Polizia di Stato. Il corpo del ragazzo è stato trovato intorno alle 5 del mattino da una guardia giurata in servizio di vigilanza. Lo studente apparteneva a una classe del liceo statale Enrico Fermi di Cecina (Livorno) e condivideva la camera con altri tre ragazzi che, quando è intervenuta la polizia, stavano dormendo. È quanto si apprende in ambienti giudiziari. Sul posto, il pm di turno, Piero Basilone, che sta effettuando un sopralluogo.

© Riproduzione Riservata

Commenti