Rita Fenini

-

L' udienza generale di mercoledì, la Messa Crismale del Giovedì Santo nella basilica di San Pietro, la visita al carcere di Rebibbia (dove Papa Francesco ha celebrato una messa   davanti a circa 300 tra detenuti e detenute, rivolgendosi loro con molta semplicità) e, ancora una volta, la scelta del Pontefice di lavare i piedi a 12 carcerati: sono entrate nel vivo le celebrazioni del Triduo pasquale, che culmineranno con la messa solenne di Domenica. Le immagini

© Riproduzione Riservata

Commenti