palermo_scafisti
Cronaca

10 presunti scafisti arrestati per i 52 migranti giunti cadavere a Palermo

Sei sono stati bloccati già durante lo sbarco dalla nave della Marina svedese, altri quattro identificati grazie alle testimonianze dei sopravvissuti

Dieci uomini sono stati fermati dagli uomini della Squadra mobile di Palermo con l'accusa di aver fatto parte dell'equipaggio del barcone intercettato dalla nave svedese Poseidon sul quale sono morti 52 migranti per asfissia e forse anche per le percosse e le coltellate inflitte dai trafficanti.

I presunti scafisti sono di nazionalità marocchina, libica e siriana: sei sono stati bloccati già ieri sera nel corso delle operazioni di sbarco dalla nave della Marina svedese al porto di Palermo, quattro sono invece stati individuati dagli investigatori attraverso i racconti dei sopravvissuti.

Oltre al reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, ai dieci verrà contestato anche il reato di omicidio.

Le testimonianze: "Li hanno bastonati e accoltellati"
© Riproduzione Riservata

Commenti