Loris: l'ultimo saluto senza la mamma

Saranno celebrati domani i funerali del piccolo Loris senza la madre. E Veronica scrive al marito "Perché non mi credi?”

Loris: rilievi davanti casa Stival, comparazioni per video

Un frame da un video Ansa riguardante l'effettuazione di rilievi da parte di Polizia e Carabinieri davanti a casa Stival – Credits: ANSA / Fermo immagine da video Ansa - Domenico Occhipinti Tem

Marina Jonna

-

ll corpo del piccolo Loris verrà restituito alla famiglia per il funerale che si terrà domani nella chiesa di San Giovanni Battista di Santa Croce Camerina. Verrà celebrato dal vescovo di Ragusa monsignor Paolo Urso che nella preghiera per l'affidamento della citta' di Ragusa all'Immacolata, alla vigilia dell'8 dicembre, aveva "raccomandato alla vergine Maria il piccolo Loris affinche' lo accogliesse nella serenita' e nella gioia del cielo".

La madre, in carcere con l'accusa di omicidio nei confronti del figlio, non sarà presente. Nonostante dal carcere continui a proclamarsi innocente e a chiedere di poter partecipare al funerale, il suo avvocato Francesco Villardita, dopo averla incontrata in carcere a Catania, ha ribadito che non presenterà l'istanza per «motivi di opportunità».

In una lettera indirizzata al marito Davide, nel giorno del compleanno del più piccolo, la donna ribadisce la sua posizione e l'amarezza nei confronti di Davide che la ritiene responsabile.

Ecco il testo riportato dall'Ansa:

"Caro Davide, sono amareggiata profondamente dal comportamento che hai avuto nei miei confronti. Come puoi credere che io abbia potuto uccidere nostro figlio?". E ancora. "Tu sai che mamma sono stata io e quale affetto abbia avuto per i nostri bambini - prosegue la lettera, i cui stralci sono stati resi noti da Newsmedisat - e' un'atroce sofferenza la morte di Loris, cosi' come atroce sofferenza e' la mia carcerazione. Mi sento sola e abbandonata da tutti. Oggi e' il compleanno del nostro figlio piu' piccolo ed anche a lui va il mio pensiero. Sono innocente, assolutamente innocente - conclude Veronica Panarello - ti prego di credermi. Io so che tu nel tuo cuore mi consideri innocente".


© Riproduzione Riservata

Commenti