Dopo giornate autunnali riscaldate da un sole estivo e un lungo periodo di siccità, in Italia è arrivato il freddo: un'ondata di maltempo proveniente dal Nord Europa si sta infatti abbattendo su tutta la penisola, da nord a sud, portando vento, pioggia e neve.

Nevica nel nuorese (soprattutto nei paesi di montagna di Fonni, Desulo, Ollolai e Gavoi) e in Toscana

In Emilia Romagna, in particolare nell'entroterra e sull'alto Appennino modenese, dove sono già in azione gli spazzaneve, la neve (mai così precoce dal novembre del 1980) è arrivata ieri mattina. Una nevicata abbondante, che a Bologna ha creato non pochi disagi al traffico e alla circolazione: notevoli i ritardi nel trasporto pubblico e all'aeroporto Marconi.

L'allerta meteo è stata prorogata di 24 ore e a causa delle precipitazioni nevose in atto sull'Appennino Tosco - Emiliano, Rete Ferroviaria Italiana ha attivato il 'Piano Neve e Gelo', che prevede riduzioni dei servizi di trasporto sulle linee tra Bologna e Prato, Pistoia e Rimini.

Anche in Trentino, neve sopra i mille metri e forte vento.

In settimana è prevista una forte ondata di maltempo anche al Sud.

© Riproduzione Riservata

Commenti