Cronaca

Immigrazione, il 60,3% degli italiani ha paura degli sbarchi

I risultati di un sondaggio pubblicato in esclusiva sul numero di "Panorama" in edicola da domani

immigrazione-profughi

La maggioranza relativa degli italiani, il 30%, è consapevole che i barconi di migranti solcano il Mediterraneo "in fuga dalla morte", ma il 60,3% degli stessi italiani vede l’incremento degli sbarchi come una minaccia, e teme che gli immigrati vadano a ingrossare le fila della criminalità. 

 

All’opposto di Matteo Renzi, il 69,3% degli italiani vede poi come un fallimento l’ultimo vertice Ue (e la quota sale al 72,9% tra gli elettori di Sel). Il 67,3% degli italiani risponde infine con un "no" all’idea di offrire la seconda casa per ospitare i migranti (ed è maggioranza anche tra gli elettori del Pd, con il 56,4%).
       Sono questi alcuni dei risultati di un sondaggio condotto da Europedia Research in esclusiva per Panorama, che il settimanale pubblica nel numero in edicola da domani, giovedì 30 aprile. Al tema immigrazione Panorama dedica la sua storia di copertina, con un viaggio tra sindaci di grandi e piccole città, che da destra a sinistra si dicono tutti preoccupati all’arrivo di nuovi migranti da ospitare.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Naufragio degli immigrati: perché può servire l'embargo verso la Libia

È necessario tagliare il flusso di denaro al Paese fino alla fine delle partenze. Le parole, davanti a 900 morti, non contano se non si prendono decisioni

Sbarchi degli immigrati: la soluzione possibile

Commissariare le coste e i confini interni dei Paesi del Nord Africa da dove partono i barconi: il parere di un esperto di geopolitica

Emergenza immigrati: le risposte che l’Italia non sa dare

Prima di intervenire in Libia, il governo dovrebbe occuparsi della gestione del flussi migratori dal Nord Africa. Ecco come

Immigrati, fotocronaca di un salvataggio in mare

Così un pattugliatore della Guardia di FInanza ha salvato 220 uomini alla deriva su due gommoni al largo delle coste libiche

Commenti