Cronaca

@gdf, la Guardia di Finanza approda su Twitter

Sul profilo ufficiale sarà possibile accedere alle ultime news del Corpo su operazioni, concorsi e incontri. Ma per le denunce rimane il 117

Nadia Francalacci

-

@gdf. È questo il nuovo profilo social della Guardia di Finanza che l’8 marzo è approdata ufficialmente su Twitter. Una scelta che il Comando Generale della Finanza ha voluto attuare dopo l’esperienza, più che positiva avuta nei mesi scorsi, con l’account su YouTube.

“Tra gli straordinari cambiamenti che Internet ha introdotto nell’universo della comunicazione, quelli legati ai social media sono certamente tra i più innovativi ed incontrano i livelli di consenso più elevati nel pubblico- spiega in una nota, la Direzione per la Comunicazione della Finanza – e approdando su Twitter abbiamo la possibilità di raggiungere una sempre più vasta utenza che attraverso smartphone e tablet utilizza ed interagisce con questi nuovi strumenti di comunicazione, in modo diretto e senza filtri”.
Infatti, tutti i cittadini interessati potranno accedere in modo facile, veloce e continuo a tutte le notizie diffuse dal Corpo. Il nuovo profilo è identificato con l’account @gdf ed è associato l’hashtag #guardiadifinanza.

Integrandosi con gli altri strumenti informativi come il sito internet www.gdf.gov.it e il portate www.salastampagdf.it, il “profilo twitter” della Guardia di Finanza consentirà di visionare tutti i tweet riguardanti i principali risultati di servizio, i bandi di concorso, le principali cerimonie, i concerti della Banda del Corpo, i successi sportivi degli atleti delle Fiamme Gialle, le attività di soccorso del S.A.G.F. e le iniziative del Museo Storico della Guardia di Finanza.

Dunque informazioni, aggiornamenti e consultazioni ma per segnalare o denunciare, ad esempio, truffe od altro rimane sempre il numero d’emergenza operativa 117.

“Il profilo ufficiale Twitter della Guardia di Finanza è dedicato a tutti i cittadini ed il suo utilizzo dovrà avvenire nel rispetto delle regole fondamentali di comportamento che disciplinano l’utilizzo dei Social Network- precisa la Finanza- ma ogni segnalazione di carattere operativo dovrà essere sempre effettuata attraverso il numero di pubblica utilità del Corpo “117”, oppure recandosi direttamente presso i Reparti della Guardia di Finanza presenti sul territorio”.

© Riproduzione Riservata

Commenti