Centosettantatre chili di cocaina pura, per un valore di circa 36 milioni di euro, sono stati sequestrati nel porto di Gioia Tauro dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e da funzionari dell'Agenzia delle dogane - Ufficio antifrode. La droga era nascosta in alcuni borsoni sistemati in un container proveniente dal Messico che trasportava pectina, un composto estratto dalla frutta usato nell'industria alimentare per marmellate e confetture.

© Riproduzione Riservata

Commenti