Coronavirus: gli eventi a rischio nel 2020
Olimpiadi di Tokyo (Ansa, Epa)
Coronavirus: gli eventi a rischio nel 2020
Cronaca

Coronavirus: gli eventi a rischio nel 2020

Dalle manifestazioni sportive a quelle cinematografiche e culturali, ecco quali sono gli eventi messi a rischio dall'epidemia di coronavirus

Anche se l'incognita più grande resta quella sulle Olimpiadi e Paralimpiadi di quest'estate a Tokyo, la pandemia di Covid-19 sta pesantemente condizionando il calendario dei grandi eventi, sportivi e non, in programma nel 2020

Fra quelli già cancellati, la Coppa del mondo di sci alpino di Cortina d'Ampezzo (in programma dal 18 al 22 marzo) e l'attesissima Art Basel Hong Kong 2020, prevista al Convention and Exhibition Centre dal 19 al 21 marzo.

Rinviato a data da destinarsi il Gp di F1 di Shangai, fissato dal 17 al 19 aprile, mentre uno degli eventi «cult» del calendario milanese, il Salone del Mobile, con il suo Fuori Salone ed i vari Saloni satelliti, è momentaneamente slittato dal 21 aprile al 16 giugno

In forse anche gli Europei di Calcio 2020 e, spaziando dallo sport al cinema e alla cultura, a rischio anche il Festival di Cannes (dal 12 al 23 maggio), quello di Venezia (in calendario dal 2 al 12 settembre) e il Festival della Filosofia di Modena, organizzato dal18 al 20 settembre

Qualche speranza in più per l'Expo 2020 Dubai, che dovrebbe aprire i battenti dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021


Cortina d'Ampezzo, Coppa del mondo di sci alpino (iStock)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti