Concordia, il trasferimento del comandante De Falco

Il capitano del "vada a bordo cazzo" durante il naufragio lascia l'incarico: "Amareggiato, ma sono un militare". Ecco i video che lo hanno reso famoso

Schettino e De Falco

Combo con le foto del capitano Gregorio Maria De Falco (e del comandante della Costa Concordia Francesco Schettino – Credits: ANSA

Gregorio De Falco, il capitano di fregata divenuto famoso per la telefonata con il comandante Francesco Schettino in cui gli disse «vada a bordo cazzo» durante il naufragio della Costa Concordia, è stato trasferito. Lascerà l'inarico operativo. La decisione della Direzione marittima di Livorno ha amareggiato il capitano: «Sono abbastanza amareggiato e sto riflettendo anche sulle stellette che porto addosso, ma sono un militare ed effettuo gli ordini».

 

Ipotesi mobbing
Tra le cause possibili del trasferimento ce n'è una clamorosa:  «Sono convinto di essere vittima del mobbing. Dunque valuterò azioni legali. Il nuovo incarico che mi hanno assegnato cancella in un attimo dieci anni della mia vita e della mia professione. Ho lavorato in un’area operativa e, nell’ultimo anno, con funzioni di comando. È come se un insegnante, innamorato di didattica e pedagogia che ha dimostrato la propria competenza, venisse all’improvviso trasferito in un ufficio amministrativo». Ufficio amministrativo - per la precisione controllo di gestione e relazioni esterne - che alla Capitaneria di porto di Livorno giudicano un posto di lavoro per pre-pensionati o principianti. 

Il parlamentare Pd Federico Gelli ha annunciato un’interrogazione al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi per sapere la ragione di questa scelta che non ha mancato di suscitare polemiche. Il naufragio - avvenuto il 13 gennaio 2012 all'Isola del Giglio - provocò la morte di 32 persone. 

Il video della telefonata a Schettino durante il naufragio


La paradoia dell'audio-video della telefonata a Schettino
L'audio-video della telefonata tra Schettino e De Falco, col capitano di fregata chiaramente irritato col capitano della Concordia, ha dato il via allora anche a un video-parodia online che ha conosciuto una rapida diffusione su Internet. Schettino è diventato palla di lardo, il soldato del campo addestramento dei marines di Full Metal Jacket, De Falco, invece, interpreta il ruolo del comandante Hartman, il brutale capo delle reclute destinate a combattere in Vietnam.

© Riproduzione Riservata

Commenti