Cronaca

I cibi contaminati che finiscono sulla nostra tavola

Coldiretti nel suo rapporto "Agromafie" stila la lista dei prodotti alimentari più facilmente contraffatti e pericolosi

cibo alimenti truffe Coldiretti

Pasta, riso, carne, pesce, funghi, nocciole, uova. Ci si potrebbe fare un menù completo con la lista degli alimenti contraffatti che finiscono sulle nostre tavole ogni giorno stando ad "Agomafie" il rapporto anuale redatto da Coldiretti e che ci racconta quali sono i rischi che gli italiani corrono ogni giorno a tavola e quando fanno la spesa.

Antipasti

In questo ipotetico menu illegale si puà cominciare con gli antipasti:

Mozzarella, sbiancata con carbonato di soda o perossido di benzoile, in maniera da far sembrare appetibile e commestibile un prodotto scaduto.

Frittelle di bianchetti, conosciuti a Napoli come cicinielli, vietati dal regolamento UE 1967/2006 che ne mette fuori legge la cattura, lo stoccaggio, l’immagazzinamento e la vendita.

Primi piatti (pasta e riso)

Sotto accusa il riso, spesso proveniente dalla Birmania che ha un costo inferiore a quello italiano a causa dello sfruttamento dei lavoratori (spesso di popolazione Rohyngia, perseguitata da anni nel paese asiatico).

Oppure la pasta prodotta all'estero con farine dalla provenienza sconosciuta.

Il tutto magari condito con delle scaglie di tartufo raccolto in Romania, molto meno pregiato, ma venduto come italiano.

Secondi, carne e pesce

Tonnellate di pesce, spacciato come fresco, è diventato tale solo grazie ad un "lavaggio" con il "cafados" (una miscela di acidi ed acqua ossigenata) che garantisce un aspetto di freschezza.

Per la carne non mancano bistecche e tagli di ogni tipo e di ogni animale provenienti da macelli sconosciuti, da animali senza alcuna tracciabilità, quindi senza alcuna sicurezza per i cliente

Verdure e condimenti

L'olio, da sempre, è uno dei prodotti più contraffatti. Spesso oli provenienti dall'estero e spacciati come degli "extra vergine" sono in realtà prodotti di qualità molto più scadente.

Tra i vegetali più a rischio i funghi, di varia tipologia, che arrivano dall'estero senza alcun controllo ma spacciati e venduti per italiani.

Immancabile in questo menù della contraffazione il Parmigiano, prodotto d'eccellenza del nostro paese, ma sempre più frequentemente e facilmente contraffatto con altri formaggi di infima qualità.

Dolci e frutta

Il miele è il principale prodotto finito nell'occhio della Coldiretti che ha scoperto tonnellate di prodotto tagliato con saccarosio o altri dolcificanti liquidi.

Bevande

Qui la fa da padrone il vino, tagliato con acqua e zucchero ed altre sostanze tossiche

Coldiretti stima in oltre 20 miliardi l'anno il giro d'affari del mondo della contraffazione alimentare in Italia, sempre più nelle mani della criminalità organizzata




© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965