Jones/AFP/GettyImages
News

Corea del Nord: Kim Jong-un fa giustiziare il vice premier

Ancora un ufficiale eliminato per aver espresso opinioni non gradite sulla gestione politica del leader nordcoreano

Il vicepremier nordcoreano Choe Yong Gon è stato fucilato, dopo essersi mostrato scontento di alcune politiche del leader Kim Jong-un.

A farlo sapere è l'agenzia sudcoreana Yonhap, che cita una fonte anonima.

L'uccisione del vicepremier allunga l'elenco degli ufficiali di alto rango eliminati per volontà del leader da quando ha assunto l'incarico nel 2011.

Choe, secondo la testata di Seul, a maggio aveva espresso disaccordo su politiche forestali di Kim Jong-un e aveva avuto risultati lavorativi scarsi.

Il ministero dell'Unificazione sudcoreano, che gestisce i legami con Pyongyang, ha affermato che Choe non viene visto in pubblico da circa otto mesi.


Ti potrebbe piacere anche