capodanno-2017-sicurezza
ANSA/MASSIMO PERCOSSI
capodanno-2017-sicurezza
News

Capodanno: le misure di sicurezza in Italia e nel mondo

Da Roma a Torino, da Parigi a New York, agenti scelti, forze speciali e controlli per garantire serenità a chi festeggia in piazza l'arrivo del 2017

Capodanno blindato al tempo del terrorismo. In Italia e in molte capitali del mondo, mete tradizionali delle feste di fine anno, mai come quest'anno la massima attenzione è per le misure di sicurezza: da Roma a Parigi a Londra, da New York a Berlino.

"Non siamo preoccupati ma occupati", ha detto oggi il ministro dell'Interno Marco Minniti. "La guardia resta altissima e non si sottovaluta nulla ma allo stesso tempo è giusto consentire ai cittadini di vivere serenamente le loro vacanze". Ecco dunque quali sono le misure di sicurezza messe in atto in Italia e nelle grandi città del resto del mondo [CLICCA SU AVANTI]

ROMA

A Roma sorvegliati speciali saranno il Colosseo e Circo Massimo dove è previsto un consistente afflusso di persone a partire dalle 22.30, secondo quanto prevede il piano di sicurezza per Capodanno disposto dal questore di Roma Nicolò d'Angelo. Cinque i varchi di accesso all'area dove saranno effettuati i controlli di sicurezza. Fioriere antisfondamento e controlli di polizia con metal detector saranno poi predisposti sui ponti di Roma; oltre mille agenti, in uniforme e in abiti civili, vigileranno tra la gente. Le iniziative per l'ultimo dell'anno, sparse in vari punti della città, renderanno più complesso il lavoro di controllo da parte delle forse dell'ordine. In campo ci saranno anche tiratori scelti, pattuglie a cavallo e poliziotti in bicicletta.

MILANO

Non solo una piazza del Duomo blindata a Milano in occasione del concertone di San Silvestro, ma telecamere ad alta definizione, tiratori scelti ed agenti in borghese con uno speciale smartphone che permette la diretta delle immagini. A Capodanno a Milano inoltre saranno in servizio 214 agenti della polizia locale; l'ordinanza che proibisce i botti sarà in vigore solo in piazza Duomo.

FIRENZE

A Firenze metal detector e controlli saranno rafforzati in piazzale Michelangelo, dove si terrà il concerto con Marco Mengoni. Non ci sarà, come di consueto, alcuna ordinanza antibotti ma "forte vigilanza in particolare
sull'aspetto della vendita", ha garantito il sindaco, Dario Nardella.

TORINO

Per assistere al concertone di piazza San Carlo, le persone saranno sottoposte ai rigidi controlli previsti dalla Questura, che ha disposto l'impiego di metal detector portatili ai cinque varchi della piazza. L'area sarà inoltre protetta da barriere anti-sfondamento, i cosiddetti "betafence".

GENOVA

Ci saranno i carabinieri dell'Api, primo intervento, e del Sos, squadra operativa di supporto, a rendere più sicuro il capodanno dei genovesi che decideranno di trascorrere l'ultimo giorno dell'anno in strada.

VENEZIA E VERONA

Niente brindisi con bottiglie di spumante e bicchieri in vetro nelle piazze e sui ponti di Venezia la notte di Capodanno, come ha stabilito un'ordinanza firmata dal sindaco Luigi Brugnaro. A Verona sono state
posizionate in corso Porta Nuova le barriere di cemento (new-jersey) che, fino alle ore 9 di lunedì 2 gennaio, per motivi di sicurezza, bloccheranno il transito in piazza Bra.

New York

Sicurezza rafforzata in tutte le principali città americane con un occhio particolare a Times Square, dove si
prevede l'arrivo di circa due milioni di persone. Qui si concentrerà lo sforzo più imponente delle forze dell'ordine, che blinderanno la piazza anche con camion e barricate anti carro, con elicotteri in cielo e vedette sui tetti. E poi ancora via i contenitori della spazzatura e tombini sigillati. Misure analoghe anche in altri punti nevralgici della città, come la Trump Tower. Circa settemila agenti impiegati complessivamente.
 

BERLINO

Misure straordinarie ovunque, nella capitale tedesca ancora scossa dall'attentato più recente in una città
europea. Completamente isolato da protezioni metalliche il vialone di fronte alla Porta di Brandeburgo. Controlli anche a Colonia, dove non si è rimarginata la ferita di un anno fa per le aggressioni sessuali di immigrati alle donne. Zona rossa in centro con 15.000 poliziotti, 40 telecamere di sorveglianza a circuito chiuso e barriere per proteggere le aree affollate.
  

LONDRA

Per la prima volta poliziotti armati sulla metro. Pronto uno schieramento massiccio di forze dell'ordine con circa
3.000 agenti di Scotland Yard pronti a pattugliare il centro della capitale britannica, che come sempre ospita migliaia di persone da tutto il mondo. Il 31 è prevista la chiusura delle strade nel cuore della metropoli, in particolare nelle zone di Westminster e dei ponti sul Tamigi.
  

PARIGI

Attenzione rivolta soprattutto agli Champs-Elysèes e dintorni dove saranno impiegati complessivamente 2.000 agenti. Sulla celebre avenue, chiusa al traffico e circondata da barriere di protezione, si svolgerà lo spettacolo di fine anno. Non ci saranno invece, per il secondo anno consecutivo, i fuochi d'artificio alla Tour Eiffel per ragioni di sicurezza. Controlli accurati nelle zone più affollate e, dalle 20 alle 5, sarà vietato portare bottiglie di vetro nell'area compresa tra Champs-Elysèes, Trocadero e Champ-de-Mars, dove sarà anche proibito comprare bevande alcoliche. Sorveglianza raddoppiata, infine, nei cosiddetti "luoghi sensibili" e sui mezzi pubblici.

Bruxelles

La festa in piazza con spettacoli, dj e fuochi d'artificio ai mercatini di Natale, è confermata. Ci saranno però più forze dell'ordine e un unico ingresso nella zona pedonale, con controlli personali e divieto di introdurre zaini e borse.
  

MADRID

2.000 agenti in più e barriere antisfondamento alla Puerta del Sol, nel cuore della capitale dove la folla si riunisce durante la notte di Capodanno per ascoltare i 12 rintocchi della campana dell'antico palazzo della posta, e in altre piazze sensibili.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti