Lautaro Martinez Inter Barcellona calciomercato contratto
Ansa
Lautaro Martinez Inter Barcellona calciomercato contratto
Calciomercato

Lautaro Martinez e quella voglia del Barcellona che spaventa l'Inter

L'argentino piace in Catalogna e i dirigenti del Barça non si nascondoo più. Il contratto da rinnovare e il nodo della clausola che non piace a Marotta

L'esplosione nella prima parte della stagione ha definitivamente proiettato Lautaro Martinez nell'olimpo dei grandi giocatori. Un attaccante il cui valore di mercato cresce settimana dopo settimana, anche se ufficialmente è fissato all'Inter dalla clausola rescissoria da 111 milioni di euro attivabile in estate e che lo rende appetibile per tanti. Anche perché il suo contratto è ancora quello originario con cui è arrivato in Italia (arriva al massimo a 2 milioni netti, bonus inclusi) e lo rende attaccabile a fronte di offerte nettamente superiori.


Piace a tanti, ma è soprattutto il Barcellona ad essere uscito allo scoperto con il suo diretto sportivo Eric Abidal che ha dedicato al Toro più di un pensiero. Ecco in sintesi la posizione catalana: Lautaro Martinez interessa, eccome, tanto che la sua situazione contrattuale viene monitorata costantemente. E' considerato insieme a Neymar una delle opzioni per la prossima sessione di mercato, valutato come uno dei 5-6 giocatori migliori al mondo anche in prospettiva e compatibile tatticamente e tecnicamente con le idee di calcio del Barcellona.

Quindi? Nulla è impossibile dalle parti del Camp Nou e nelle prossime settimane il pressing potrebbe diventare qualcosa di reale con cui l'Inter si deve misurare, consapevole che l'attaccante sta benissimo a Milano (non perde l'occasione per ripeterlo) ma anche che il fascino di Messi è difficile da allontanare per un argentino che con la Pulce divide già lo spogliatoio della nazionale.

L'Inter da tempo sta ragionando sul rinnovo di contratto che dovrà essere su cifre molto più alte di quelle attuali. E poi c'è il tema della clausola, strumento che a Marotta non piace perché mette il club nelle condizioni di non poter decidere il destino id un giocatore. Lautaro Martinez se l'è fatta mettere al momento dello sbarco a Milano, è alta (111 milioni) ma, vista la sua crescita, non altissima. Entro giugno serve arrivare a un punto per evitare che diventi un tormentone estivo. A oggi la cessione al Barcellona è solo una suggestione, più che altro spinta in Catalogna. Per schivare ogni rischio,però, le grandi manovre cominceranno in fretta.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti