Chiesa-Juventus, è fatta
(Ansa)
Chiesa-Juventus, è fatta
Calciomercato

Chiesa-Juventus, è fatta

Dalla Fiorentina in bianconero per 50 mln. L'Inter dice no al Psg per Skriniar ed Eriksen

Federico Chiesa è della Juventus. L'affare si è chiuso in nottata dopo che con la cessione di Douglas Costa i bianconeri hanno trovato i fondi necessari per sferrare l'affondo decisivo e convincere la Fiorentina.

Chiesa andrà in bianconero con un obbligo di riscatto biennale, il primo da due milioni, il secondo da 8 con diritto di riscatto a 40 milioni più 10 di bonus. Il diritto di riscatto diventa obbligo per i bianconeri stando ad alcune condizioni; la prima è che la Juventus arrivi tra le prime 4 squadre in campionato. Si tratta quindi di un obbligo sicuramente raggiungibile.

Al giocatore vanno quasi 5 mln netti più bonus,

Ma non è stato l'unico affare che ha agitato il mercato a ppoche ore dalla chiusura.

L'Inter infatti ha detto no al Psg che ha offerto 45 mln per Skriniar. Una settimana fa avrebbero accettato e con quei soldi acquistato Kantè, m oggi non c'è tempo per trovare un sostituto in difesa così l'affare è saltato. Non solo.

Sempre i parigini hanno proposto anche uno scambio con Gueye; una formula che non ha convinto i nerazzurri. Possibile in entrata l'arrivo last minute di Moses

L'Inter però sta chiudendo la cessione di Joao Mario (Torino?), di Asamoah alla Sampdoria e soprattutto di Nainggolan al Cagliari

Ti potrebbe piacere anche

I più letti