cavani psg calciomercato inter offerta cifre
Epa
cavani psg calciomercato inter offerta cifre
Calciomercato

Inter, offerta per Cavani: così si prepara il dopo Lautaro

Contratto triennale da top per l'attaccante in scadenza con il Psg. Marotta e Conte sostituiscono Martinez che sarà ceduto - ECCO PERCHE' L'INTER VENDERA' LAUTARO MARTINEZ

Da un usato sicuro all'altro. Da Mertens, che ha scelto di restare al Napoli per chiudere la carriera sotto il Vesuvio, a Edinson Cavani che sta per lasciare Parigi e che è diventato l'obiettivo numero uno del mercato di Conte e Marotta. L'idea dell'Inter è di ricostruire l'attacco, che perderà Sanchez (ritorno al Manchester United), Esposito (giro in prestito) e soprattutto Lautaro Martinez, partendo da un giocatore di grande esperienza. Non importa se la logica dice che scambiare un ragazzo di 22 anni in piena ascesa, titolare della nazionale argentina, con un uomo di 33 anni e il meglio della carriera alle spalle può sembrare un controsenso. L'Inter ha pianificato la sua strategia nei mesi scorsi e la corte serrata del Barcellona per Lautaro sta accelerando l'epilogo.

I motivi della probabile separazione tra il El Toro e i nerazzurri affondando le radici nella volontà di finanziare il mercato anche attraverso una cessione importante. Non un tabù nel modo di lavorare di Marotta e una chance importante in una stagione di grandi perdite finanziarie per tutto il settore calcio alle prese con la crisi del Covid-19. Per Edinson Cavani, che va in scadenza di contratto con il Psg dove sarà sostituito da Icardi (altro intreccio che interessa i conti di Marotta) l'Inter ha pronto un trattamento da top player: accordo triennale con stipendio da 7,5 milioni di euro più bonus, al pari di Lukaku ed Eriksen che in questo momento sono i giocatori più pagati della rosa nerazzurra. Un'offerta che potrebbe essere scritta in modo articolato così da aiutare i nerazzurri a spalmare l'imponente ingaggio. Se Cavani chiede 25-30 milioni, l'idea potrebbe essere immaginare per lui un accordo più lungo, fino al termine della carriera, con la prima parte in Italia e la seconda (dal 2023) in Cina.

cavani psg inter calciomercato contratto stipendio Epa

I NUMERI DELLA CARRIERA DI CAVANI

Uno sforzo importante che conferma come l'addio a Lautaro Martinez sia frutto di una strategia e non di un effetto clausola. L'argentino si è visto offrire qualcosa in più dal Barcellona dopo essere rimasto a Milano guadagnando un quarto di quello che sarà garantito a Cavani. L'uruguaiano è reduce dalla stagione peggiore con il Psg a livello numerico (solo 4 gol in Ligue1 e 7 complessivi prima dello stop) avendo pagato dazio al sovraffollamento di campioni nella prima linea dei parigini.

La sua carriera parla, però, di un matador implacabile. A 33 anni compiuti a febbraio, Cavani ha all'attivo oltre 350 reti con le maglie di Danubio, Palermo, Napoli, Psg e dell'Uruguay. A Parigi ha coronato il sogno di alzare al cielo i trofei mancati nella prima parte della sua storia di attaccante con l'eccezione di un campionato in patria e della Coppa Italia con il Napoli nel 2012.

Nei piani tattici di Conte può portare in dote all'Inter la sua fisicità esplosiva da unire a quella di Lukaku. Magari non da titolare (perché senza Lautaro arriverà anche un altro attaccante di prima categoria) e senza che ci sia un punto di riferimento dentro l'area di rigore, visto che ad entrambi piace molto svariare e correre, ma scaricando sulle difese una potenza di fuoco notevole. Resta il dubbio del gap generazionale. Ha senso scambiare un ragazzo pieno di talento con un calciatore che ha davanti un paio di stagioni prima di chiudere? In assoluto no, ma la scommessa dell'Inter potrebbe essere accelerare il processo di ritorno alla vittoria che manca ormai da troppo tempo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti