rugani coronavirus quarantena juventus cosa succede
Ansa
rugani coronavirus quarantena juventus cosa succede
Calcio

Coronavirus, Juventus in quarantena: ecco cosa succede

La positività di Daniele RuganiDaniele Rugani al tampone per il Coronavirus ha costretto la Juventus (e l'Inter) a sospendere la propria attività. Il club bianconero si è messo in quarantena e dovrà rispettarla per due settimane. Non potrà riprendere gli allenamenti fino al 25 marzo e in questo lasso di tempo dovrà restare senza contatti con il mondo esterno.

Rugani è stato immediatamente messo in isolamento alla Continassa e la stessa sorte tocca ai compagni della rosa che hanno avuto contatti con lui. Dove? La struttura è il J Hotel, di proprietà della stessa Juventus dove già da giorni alloggiavano alcuni componenti della rosa che avevano deciso di mettersi in auto isolamento per tutela delle proprie famiglie. Attenzione: non potranno svolgere alcuna attività sportiva ma dovranno semplicemente attendere che passino le due settimane di quarantena.

Squadra e staff vengono poi sottoposti al tampone per controllare se non ci siano altri contagiati. Quando? Di solito entro la prima settimana per lasciar sviluppare l'eventuale contagio che ha un periodo di incubazione che può variare da 2 a 14 giorni.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti