allenamenti serie a coronavirus autorizzazione viminale spadafora
Ansa
allenamenti serie a coronavirus autorizzazione viminale spadafora
Calcio

Via libera del Viminale agli allenamenti del calcio

Passa la linea che autorizza i club ad aprire i centri sportivi. Dal 4 maggio possibili sessioni individuali - ECCO COME IL MINISTRO SPADAFORA E' STATO MESSO IN MINORANZA

Via libera agli allenamenti individuali anche per gli sport di squadra, superando il divieto contenuto nel decreto del 26 aprile e l'opposizione del ministro Spadafora che aveva gelato le speranze del calcio di ricominciare a lavorare per puntare poi alla ripartenza della stagione. Il liberi tutti, dopo che alcune regioni avevano scritto ordinanze ad hoc, è stato certificato da un documento del Viminale nel quale viene chiarito che anche le sessioni individuali degli sport di squadra sono consentite.

Valgono ovviamente le regole generali di rispetto del distanziamento di almeno 2 metri e del divieto di assembramento. Ora la palla torna sul tavolo della trattativa tra Governo e Figc per trovare l'accordo sul protocollo medico che consenta, dal 18 maggio, allenamenti in gruppo per poi tentare la strada della ripartenza del campionato a metà giugno.

LA CIRCOLARE DEL VIMINALE CHE AUTORIZZA GLI ALLENAMENTI.pdf

Ti potrebbe piacere anche

I più letti