Ansia da esame, 10 cose (+1) da sapere per tenerla a bada
Olycom
Ansia da esame, 10 cose (+1) da sapere per tenerla a bada
News

Ansia da esame, 10 cose (+1) da sapere per tenerla a bada

Ecco i consigli degli esperti in vista di prove e test, per evitare di lasciarsi prendere dal panico

Studenti agli esami di ammissione Olycom

Fine della scuola, tempo di esami (anche di maturità) e di ansia. Ma proprio lo stress può rischiare di paralizzare ancora di più soprattutto i soggetti più emotivi. Ecco qualche consiglio per superare lo stato di agitazione che molto spesso accompagna i momenti precedenti a prove d'esame o colloqui importanti.

I sintomi

I sintomi Olycom

Tra i sintomi più frequenti degli stati di ansia, secondo la Anxiety and Depression Association of America, ci sono il battito cardiaco accelerato, uno stato di negatività (detto "negative self talk") che fa sì che non ci si senta in grado di superare un test o una situazione di stress, il vomito o un attacco di nervi.

Gli stati di ansia

Gli stati di ansia Olycom

Spesso possono presentarsi tutti i sintomi contemporaneamente o in rapida successione. Il risultato è una situazione di panico che blocca il cervello, impedendo di avere accesso alle informazioni che sono state memorizzate. Si tratta del classico "vuoto mentale" per cui non ci si ricorda di nulla, come se non si fosse studiato.

Il ruolo dei genitori

I genitori Olycom

Diversi studi hanno dimostrato che il ruolo dei genitori può essere determinante dell'aumentare gli stati di ansia degli studenti. Ma come si può superare l'ansia da esame?

Le soluzioni: regolarità

Le soluzioni: regolarità Olycom

Il primo consiglio degli esperti è quello di avere l'abitudine a studiare in modo regolare, senza ridursi all'ultimo minuto.

Gli schemi

Usa schemi riassuntivi Olycom

Molto spesso gli schemi riassuntivi possono aiutare non solo a ricordare meglio, ma ad avere un quadro più preciso delle informazioni e nozioni, che permette di non perdere mai "il controllo" della situazione.

Simulare gli esami

Simulare gli esami Olycom

Cimentarsi in prove e simulare situazioni d'esame è un altro modo per ridurre i livelli di ansia, perché permette di arrivare al momento del test (orale o scritto che sia) sapendo già che tipo di situazione si dovrà affrontare.

Tecniche di rilassamento

Tecniche di rilassamento Olycom

Può sembrare insolito, ma fare ricorso alle tecniche di rilassamento può portare notevoli benefici. E' sufficiente chiudere gli occhi, concentrarsi sul proprio respiro e contemporaneamente rilassare la muscolatura di gambe, braccia e stomaco.

Scrivere cosa preoccupa

Scrivere ciò che preoccupa Olycom

Uno studio dell'Università di Chicago, che ha preso in esame studenti che dovevano affrontare test di matematica, ha mostrato come il fatto di far scrivere loro cosa gli provocava ansia, permetteva anche di ridurre l'ansia. Il fatto di scrivere ciò che fa paura e cercare dentro si sé i segnali degli stati di ansia permette di arrivare agli esami con maggiore tranquillità.

Arrivare in anticipo

Arrivare in anticipo Olycom

Arrivare preparati agli esami, in anticipo rispetto all'orario e ripetendo frasi-mantra (come "Tutti si sentono ansiosi, so di potercela fare") sono altri validi consigli per tenere sotto controllo l'ansia.

L'importanza dello sguardo

L'importanza dello sguardo: la concentrazione è un'ottima arma contro l'ansia Olycom

Evitare di guardarsi intorno, osservando ciò che gli altri stanno facendo: è meglio fissare l'attenzione su un muro e concentrarsi solo sull'esame.

E infine...

Ricordarsi sempre che si tratta "solo" di un esame Olycom

Infine, fare un respiro profondo e non dimenticare che in fondo non è altro che un esame.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti