marco-belinelli-23-punti

Nba: Belinelli non basta, sarà gara 7 tra Clippers e Spurs

Nonostante i 23 punti dell'azzurro, autore di 7 triple, San Antonio esce sconfitta (96-102) da gara 6 in Texas e dovrà giocarsi a Los Angeles il passaggio del turno

Servirà gara 7, domani sera allo Staples Center, per decidere chi tra Spurs e Clippers merita di accedere al secondo turno di playoff della Western Conference. In gara 6 gli uomini di Gregg Popovich avevano tra le mani, in casa, il match point per chiudere la serie ma questa volta San Antonio ha dovuto piegarsi, 102-96, di fronte all'esplosività e alla precisione al tiro di Blake Griffin (26 punti con 12 rimbalzi) e alla leadership di Chris Paul (19 punti e 15 assist), autore di tutte le giocate decisive nel quarto periodo.

Gli Spurs hanno avuto tanto, anzi tantissimo da Marco Belinelli che ha messo a segno 7 triple – 23 i punti totali per l'azzurro che ha chiuso con +13 di plus/minus in 22 minuti sul parquet –, tra cui le due che hanno tenuto in vita San Antonio fino al 93-96. Ora Duncan e soci dovranno recuperare in fretta le forze in vista della partita decisiva di sabato notte a Los Angeles.

Gli Highlights di gara 6 tra Spurs e Clippers


Tutto facile invece per Chicago che in gara 6 si è sbarazzata facilmente dei Milwaukee Bucks120 a 66 il risultato finale in quella che è stata la terza partita con il maggior scarto di sempre nella storia dei playoff Nba –, grazie ai 20 punti di Mike Dunleavy e ai 19, con 8 rimbalzi, di Pau Gasol. Nel secondo turno i Bulls sfideranno i Cleveland Cavaliers di LeBron James.

Gli Highlights di gara 6 tra Bucks e Bulls

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti