Musica

I finalisti di X Factor alla Samsung Experience

Ieri sera uno show esclusivo a Milano con Enrica, Davide Shorty, gli Urban Strangers e il vincitore di XF9 Giosada. A condurre la serata Alessandro Cattelan

X Factor, Giosada vincitore della nona edizione italiana

Giovanni Ferrari

-

X Factor è terminato. E ora per il vincitore (ma non solo) inizia la parte più dura del percorso: riuscire a sfruttare la popolarità che il talent di Sky Uno ha portato per proporre un progetto valido, nuovo, credibile. Questo iter è caratterizzato da tante piccole cose e la Samsung Experience di ieri sera al The Mall di Milano è stata una di queste.

Infatti durante l'evento di ieri, organizzato da Punk For Business, una delle prime esibizioni fuori X Factor dei finalisti. L'impatto è forte: tra le migliaia di persone arrivate, alcuni erano già in coda dalla mattina, per poter vedere da vicino i propri beniamini. Lo show - presentato da Alessandro Cattelan - ha visto come prima l'esibizione di Enrica che, anche se raffreddata, ha cantato il suo singolo e due cover che aveva già proposto durante le serate del talent.


Subito dopo Davide "Shorty" Sciortino che, con la sua grinta, ha fatto saltare tutto il locale. Degna di nota la sua esibizione piano/voce di Iron Sky di Paolo Nutini, già proposta alle audizioni di X Factor.

Il momento più atteso dai tanti fan al The Mall è l'arrivo degli Urban Strangers (Alex e Genn Butch), prima, e del vincitore di X Factor 9 Giosada, a chiudere l'evento. I primi hanno proposto alcune cover e il loro inedito (schizzato subito in cima alla classifica iTunes) Runaway.

Infine, Giosada che da Bari ha portato la sua carica e la voglia di divertirsi - e far divertire. Dal vivo è credibile al cento per cento, è preciso nell'intonazione ma è allo stesso tempo disinvolto. Il suo inedito, Il Rimpianto di Te, rimane uno dei brani meglio riusciti dell'intera edizione di X Factor.

© Riproduzione Riservata

Commenti