X Factor 7: la Diretta. Gli inediti e le pagelle dell'undicesima puntata

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Sky Uno il 5 dicembre 2013

– Credits: Sito Ufficiale X Factor Italia

Alessandro Alicandri

-

Panorama.it ha seguito la semifinale di X Factor 7! Il 5 dicembre 2013 abbiamo visto il programma su Sky Uno e in streaming su Sky Go. Abbiamo osservato con attenzione i talenti nella settima puntata live in diretta dalla nuova X Factor Arena di Via Crescenzago.

Simona VenturaElioMorgan e il nuovo giudice Mika hanno dato i loro giudizi nella doppia manche che ha visto l'eliminazione di Andrea D'Alessio, della squadra di Morgan.

E ora tocca a noi, con le canzoni e le pagelle del Canale Cultura.

Under 24 uomini - Morgan

Michele Bravi ha cantato:

L'inedito "La vita e la felicità"
Scritto da Tiziano Ferro e Sergio Vallarino e musicato da Sergio Vallarino.

L'intensità del testo, l'incedere malinconico della base musicale. È un brano che ti porta a riflettere, ti ipnotizza, ci ritrovi pezzetti della tua vita sparsi qua e là. È un quadro d'amore non facilissimo da interpretare. Un brano perfetto per Michele che ha portato con il cervello accesso e il cuore aperto questo dono. Ci aspettiamo di più nella forza (e nella potenza) della sua voce nella finale.

INEDITO DI MICHELE BRAVI - VOTO: 8 E MEZZO

"Little Wing" di Jimi Hendrix
Elegante, adulto, interpretazione suadente. Michele ha dimostrato anche in questa occasione di essere un assoluto fuoriclasse, senza se e senza ma. La sua capacità di dosare la voce, portare qualità a ogni sua esibizione, è lodevole. La sua passione per la musica è azione, non solo parole.

MICHELE BRAVI - VOTO: 8 E MEZZO

Andrea D'Alessio ha cantato:

L'inedito "Venerdì"
Scritto da Andrea D'Alessio e Gaetano Cappa e musicato da Gaetano Cappa

La pessima espressione di un'idea furba, far girare il testo e la base dietro il velato intento di trasformare un brano in un potenziale tormentone. La differenza tra questo è quelli che ci riescono, è che l'intenzione è talmente esplicita all'ascoltatore da rendere tutto banale, piatto. Parti delle strofe sono solo provocazioni di livello mediocre. Ha fatto meglio Morgan con il suo Ics nel 2012.

INEDITO DI ANDREA D'ALESSIO - VOTO: 6

Under 24 Donne - Mika

Violetta Zironi ha cantato:

L'inedito "Dimmi che non passa"
Scritto e musicato da Christian Lavoro.

La canzone formalmente è molto buona. Il problema sta in Violetta che questa sera ha offerto un'esibizione spezzata a metà da una voce eccessivamente nasale e una presenza scenica che non si rivolgeva al pubblico, ma a qualcuno lì a lato, chissà chi era. È un brano che esprime innocenza e l'atteggiamento di Violetta non esprime divertimento, voglia di vincere, voglia di emozionare. Cantare su un palco non è solo esecuzione, ma anche intenzione. Quello che hai nel cuore e nel cervello diventa amplificato, comprensibile, quando sei in scena. E da là sopra, arrivava solo la metà di quel buono.

INEDITO DI VIOLETTA - VOTO: 7 E MEZZO

«One» di Johnny Cash
Una canzone difficile per una voce come la sua. Eppure è stata una delle interpretazioni migliori della serata. Più la sfida è complessa, per lei, più ci mette impegno, ci mette anima, cuore. È qui che abbiamo ritrovato lo spirito della Violetta che ci piace. Imprecisa, molto al confine con la stonatura, ma piacevolissima da ascoltare. Brava, interessante.

VIOLETTA - VOTO: 8

Gruppi - Simona Ventura

Ape Escape hanno cantato:

L'inedito "Gli invisibili"
Scritto da Andrea Bonomo, Gianluigi Fazio e Ape Escape
Musicata da Andrea Bonomo e Gianluigi Fazio

Che bel brano! L'arrangiamento, in ogni suo momento, è pensato e cucito bene, con attenzione e con una bella forza. Il testo, anche in questo caso, lo avremmo preferito più "sporco", soprattutto nel ritornello dove le rime poi/eroi/noi/vuoi/noi sono un po' troppo ridondanti e l'impianto generale di quel momento riecheggia eccessivamente. Anche le parti di rap, non sono particolarmente originali. L'interpretazione, invece, era perfetta. Bravi Ape Escape.

INEDITO DEGLI APE ESCAPE - VOTO: 7/8

"Whatever You Want" degli Status Quo
Se la prova era suonare con una band dall'impianto rock, la sfida l'hanno vinta loro. Gli Ape Escape, pur non avendo offerto una performance originale, hanno dato ancora prova di una caratteristica ideale per piacere alla gente, saper divertire. Hanno dato il massimo ed è questo che conta. Ottimo lavoro.

APE ESCAPE - VOTO: 8

Over - Elio

Chiara "Aba" Gallana ha cantato:

L'inedito "Indifesa"
Scritta da Nicky Holland, James Murray, Thruth and Soul e Chiara Gallana
Musicata da Nicky Holland, James Murray, Thruth and Soul

Traccia di scarso interesse nel testo, piuttosto banale. La musica aveva delle ottime potenzialità, ma il testo suona così vecchio, sembra quasi improvvisato da una mente poco avvezza alla scrittura di canzoni. La voce di Aba, pazzesca, prestata a un brano banale. E non può nemmeno incolpare chi l'ha scritta, visto che c'è il suo "zampino".

INEDITO DI ABA: VOTO - 5

«Nutbush City Limit» di Tina Turner

La misura era colma, era il momento di strafare. In questa esibizione Aba non ha dato il 150% di cui c'era bisogno. L'atmosfera era quella giusta, il suo temperamento no. Avevamo bisogno di un vero spirito rock e non l'abbiamo trovato. Nella presenza scenica e nella voce. Male ma non da buttare.

ABA - VOTO: 7

© Riproduzione Riservata

Commenti