X Factor 7: le Audizioni. Street Clerks e le pagelle della quarta puntata

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Sky Uno il 17 ottobre 2013. La punta di diamante dei Gruppi di Simona Ventura, l'eliminazione di Mr.Rain & Osso (che non hanno dato il massimo) e la conferma di un grande talento: Gaia Galizia

Alessandro Alicandri

-

Panorama.it sta seguendo X Factor 7. Il 17 ottobre 2013 abbiamo visto il programma su Sky Uno in attesa della messa in onda del 18 ottobre in chiaro su Cielo e abbiamo osservato con attenzione i talenti agli Home Visit tra Berlino, Dublino, Milano e Cremona.

Simona VenturaElioMorgan e il nuovo giudice Mika (insieme a Boosta, Linus, Asia Argento e Marco Mengoni) hanno dato i loro giudizi e definito il cast finale del programma. E anche noi, con le nostre pagelle nel Canale Cultura.

Valuteremo tutti i cantanti, anche coloro che sono stati eliminati (ma che potrebbero rientrare con la Green Card)

Under Uomini - Morgan

IN SQUADRA: Andrea D'Alessio, Lorenzo Iuracà e Michele Bravi
ELIMINATI: Andrea Butturini, Alberto "Galup" Galuppini, Marco Colonna

Andrea Butturini - "Home" dei Depeche Mode (1997)
Bellissima voce, performer mediocre. Eppure non è stato meno bravo di altri.
ANDREA BUTTURINI: VOTO 7

Alberto "Galup" Galuppini - Inedito
Era l'uomo giusto nel programma sbagliato.
GALUP - VOTO: 4

Marco Colonna - "Some Nights" dei Fun. (2012)
Peccato, perché qui ha totalmente dimenticato l'energia del brano originale, che ha una forza straordinaria. Manca la potenza.
MARCO COLONNA - VOTO: 6/7

Michele Bravi - "Feeling Good" (cover) di Michael Bublé (2005)
Esibizione non molto piacevole da ascoltare (se non in alcuni punti), ma la voce di Michele ha una magia particolare. In potenza, può grandi cose. Forse questa volta ha preteso troppo da se stesso, ma è sembrato anche molto più naturale. Quindi benissimo così.
MICHELE BRAVI: VOTO 6/7 

Lorenzo Iuracà - "Eppur mi son scordato di te" dei Formula 3 (1971)
La sua voce ha una complessità interessante. Evidentemente troppo emozionato, non ha dato il meglio. Ma si capisce fin da adesso che può affrontare bene X Factor: la sua voce ha tante sfumature.
LORENZO IURACA' - VOTO: 7 E MEZZO

Andrea D'Alessio - "Just Friends (Sunny)" di Musiq Soulchild (2000)
Finalmente ha tirato fuori la voce! E che scelta importante, davvero complimenti per il gusto e per la classe, anche se così giovane. Bravo.
ANDREA D'ALESSIO - VOTO 7/8

Under Donne - Mika

IN SQUADRA: Gaia Galizia, Violetta Zironi (in arte Viò), Valentina Tioli
ELIMINATE: Chiara Grispo, Roberta Pompa, Valentina Livi

Chiara Grispo - "I'm Yours" di Jason Mraz (2008)
Non è piccola in anagrafe, è troppo acerba artisticamente.
CHIARA GRISPO - VOTO: 6-

Roberta Pompa - "Oggi sono io" di Alex Britti (1999)
Bellissima voce, esplosiva sotto ogni aspetto. È curioso che una ragazza così emotiva non sia riuscita a regalare grande emozioni, ma solo una bella esibizione. Il brano ha gli ingredienti per portare alle lacrime, se si riesce.
ROBERTA POMPA - VOTO: 7+ 

Valentina Livi - "Mi sei scoppiato dentro il cuore" di Mina (1966)
Ha preteso troppo da se stessa, bellissime intenzioni certo, ma la voce è risultata a tratti un po' sul filo dello stridente. Poteva fare qualcosa di un po' più semplice e lasciare un segno più profondo.
VALENTINA LIVI - VOTO: 6 E MEZZO

Gaia Galizia - "Girl with one eye" dei Florence + The Machine (2009)
Che voce, che emozione, che bravura. A questa ragazza non manca assolutamente nulla. È un talento vero, un talento puro. Ha un'eleganza e una padronanza di quello che fa, straordinaria.
GAIA GALIZIA - VOTO: 8 

Violetta Zironi - "Jackson" di Johnny Cash e June Carter (1963)
Bravissima, particolare, originale, divertente. Sembra non mancarle nulla per fare un'ottima figura a X Factor. Bisogna trovarla in un repertorio lontano dal suo strumento: ce la farà a reggere il colpo?
VIOLETTA ZIRONI - VOTO: 7/8 

Valentina Tioli - "Nobody's Perfect" di Jessie J (2011)
È rimasta nel suo territorio e l'effetto è permasto buono, molto buono, ma non dirompente come le esibizioni precedenti. La sua voce ha davvero tutto quello che serve per diventare una star. Ce la farà? Lo scopriremo presto.
VALENTINA TIOLI - VOTO: 7 E MEZZO 

Gruppi - Simona Ventura
IN SQUADRA: Street Clerks, FreeBoys, Ape Escape
ELIMINATI: Dynamo, Extra, Mr. Rain & Osso

Dynamo - "Non c'è che musica in me (cover fatta così)" di Giorgia (1995)
Brave, coinvolgenti. Non collocabili nel mercato discografico italiano. La storia di X Factor ce lo ha insegnato benissimo, ma forse loro non lo sapevano.
DYNAMO - VOTO 7 

Extra - "Un giorno migliore" dei Lunapop (2000)
Hanno pasticciato parecchio, esibizione debole anche se interessante. Ascoltati potevano anche essere accettabili, visti era tutta una posa, come direbbe Simona, volutamente piaciona.
EXTRA - VOTO: 5 

Street Clerks - "Fix You" dei Coldplay (2005)
Non devono cercare i nuovi One Direction, devono cercare dei ragazzi che sappiano cantare (insieme) come loro. Straordinari.
STREET CLERKS - VOTO 8+ 

FreeBoys - "Forever Young" degli Alphaville (1984)
Hanno cantato senza armonizzare come si deve, l'atteggiamento sul palco è respingente. Di questo gruppo manca una persona di cui non sappiamo ancora niente. Non ci siamo proprio.
FREEBOYS - VOTO: 5 

Ape Escape - "Pugni chiusi" de I Ribelli (1967)
Niente da fare, sono bravi. Hanno un modo di approcciarsi al palco troppo naturale, ma da loro, stranezze a parte, ci aspettiamo grandi sorprese. Nella speranza che non vengano resi troppo diversi da quello che sono in realtà.
APE ESCAPE - VOTO 6 E MEZZO 

Mr. Rain & Osso - "Diamonds" di Rihanna (2012)
Canto benissimo, rap forse un po' troppo banale nei contenuti e soprattutto troppo indeciso nelle intenzioni, sembrava non ricordare quello che doveva dire. Si sono un po' persi. Un vero (sincero) peccato.
MR.RAIN & OSSO - VOTO: 5/6

Over - Elio

IN SQUADRA: Fabio Santini, Chiara Gallana (in arte Aba), Alan Scaffardi
ELIMINATI: Adriana Salvadori, Sebastiano Di Santo, Valeria Crescenzi
 

Adriana Salvadori - "Canned Heat" di Jamiroquai (1999)
Gli urletti, le mossette, i capelli roteanti. No, grazie. Ha portato l'esibizione (che anche non male) in un punto di non ritorno. 
ADRIANA SALVADORI - VOTO: 6 E MEZZO 

Sebastiano Di Santo - "Anche per te" di Lucio Battisti (1971)
Ottima esibizione, scelta troppo classica per valorizzare le sue doti, per personalizzare la sua presenza nel programma. Senza infamia e senza lode.
SEBASTIANO DI SANTO - VOTO: 6 

Valeria Crescenzi - "Il Mare Immenso" di Giusy Ferreri (2011)
Ottima scelta di brano, buona interpretazione. Alcuni parti della sua esibizione erano, a nostro avviso, perfette. Non è molto originale la sua voce.
VALERIA CRESCENZI - VOTO: 6/7 

Fabio Santini - "Come together" dei The Beatles (1969)
Quando si è over, si hanno altri problemi legati all'età. La sua esibizione non è apparsa come un vecchio cavallo di battaglia, ma come un brano che gli scorre nel sangue. Bravo, anche se sbagliare le parole di un cult è peccato. Ma può capitare.
FABIO SANTINI - VOTO: 7+ 

Chiara Gallana - "I put a spell on you" di Nina Simone (1956)
Che bravura, che intensità, che preparazione e che bell'atteggiamento sul palco. Le consigliamo di spogliarsi di ogni barriera e godersi questa esperienza per dare tutto quello che ha. Senza riserve. Bravissima.
CHIARA GALLANA - VOTO: 7 E MEZZO 

Alan Scaffardi - "Ordinary People" di John Legend (2005)
Bravo, maturo. Perché bisogna negare le capacità quando ci sono? Sì, forse emula un mito con un riferimento molto noto come John Legend, ma ha portato una canzone impossibile con un portamento e un'eleganza che non poteva passare inosservata.
ALAN SCAFFARDI - VOTO: 7 

© Riproduzione Riservata

Commenti