Whole Trotta Love, "I shall be released": le cover del classico di Bob Dylan

Il linguaggio universale di una canzone senza tempo.

Il logo di Whole Trotta Love

Oggi Whole Trotta Love si addentra tra le pieghe di un classico senza tempo, una di quelle canzoni seminali che hanno segnato la storia della musica contemporanea: I shall be released.

Dylan registrò due versioni della canzone. La prima durante le famose "sessioni in cantina" del 1967, la seconda nell'ottobre del 1971. Nel brano Dylan descrive la vita in carcere come farebbe un uomo realmente detenuto.

Nel corso dei decenni molti artisti hanno voluto rendere omaggio alla canzone facendone una cover. Ed è proprio questo fiorire di tributi che ha ispirato la puntata di Whole Trotta Love.

.

© Riproduzione Riservata

Commenti