25 gruppi rendono omaggio ai Pooh in un cd di cover

Intervista al bassista della band che nel 2016 compie 50 anni.

Gianni Poglio

-

Un evento unico, un esperimento che non ha precedenti in Italia. 25 tribute band (oltre 200 musicisti) hanno inciso un doppio cd, prodotto da Red Canzian, con cover e rarità del loro gruppo preferito. L'album è POOH tribute band project.  

"Una vera follia" racconta Red Canzian. "L'idea iniziale era partire con 10 band, ma appena abbiamo annunciato il progetto via internet è successo di tutto" spiega a Panorama.it. "In poco tempo siamo arrivati a 24 gruppi con 107 musicisti. Per incidere Parsifal abbiamo anche coinvolto il Conservatorio di di Vibo Valentia, ovvero altre 100 persone. Il risultato finale dell'operazione è un doppio cd".

Un esercito di musicisti fan: "Un lavoro pazzesco. Abbiamo organizzato tutto: vitto, alloggio, spostamenti, catering. Per i gruppi è stato come coronare un sogno: hanno utilizzato i nostri studi, la nostra strumentazione i nostri tecnici. Abbiamo fatto tutto al massimo livello e garantito a tutti una full immersione nel mondo dei Pooh".  

Un'esperienza artistica, ma anche umana: "Il bello è scoprire che noi siamo un punto di riferimento per loro. Ci imitano nella scelta dei suoni, nella ditteggiatura. Grazie a questo disco ho incontrato tante brave persone come noi. Gente che ama la famiglia, la cena con gli amici, gente semplice che dedica il suo tempo libero e i suoi risparmi a fare prove, a suonare la nostra musica". 

POOH-tribute-band-project_COVER-DEFINITIVA_b_emb4.jpg

"Alcuni" racconta Red "sono molto forti, molto bravi sulle voci e nelle ricerche sonore. I chitarristi, poi, si fanno un mazzo incredibile per stare dietro a Dodi. Idem per le parti di basso". 

Cose che succedono solo alle band che hanno una lunga carriera alle spalle: "Ci vuole una storia per avere cover band. i pezzi li hanno proposti loro. A sorpresa, nessuno ha proposto i grandi successi. Quasi tutti si sono lanciati sui pezzi rock, dove c'è più lavoro musicale. I Regeneration di Brescia hanno risuonato il Primo e ultimo uomo. del 1966. Lo hanno dedicato al nostro storico collaboratore e amico, Valerio Negrini".

In questi giorni Canzian ha inaugurato il Calicanto Tour 2014. "Un concerto-racconto che si snoda per due ore e mezza tra storie, canzoni, emozioni, ma anche risate, ed imitazioni. In tutto 9 musicisti in acustico, tra cui i miei figli, Chiara e Phil. Presto arriverà anche un mio album solista fatto di canzoni belle ed importanti”. 

Tanta roba, ma non è finita qui. Nel futuro ci sono le celebrazioni per i 50 anni di Pooh (l'anniversario è nel 2016). "Ci sarà un disco nuovo, un tour e tutto quello che serve per festeggiare adeguatamente. Sono felice, tutto sta andando come deve con grande serenità. Non posso davvero lamentarmi di nulla". 

© Riproduzione Riservata

Commenti