Gianni Poglio

-

Sono venti album di debutto che hanno segnato il corso della musica: dagli anni Sessanta a fino al Duemila. Dischi d'esordio geniali, fulminanti, lampi d'ispirazione che hanno influenzato tutto quel che è venuto dopo. E che in ogni caso sono stati il trampolino di lancio per artisti con una marcia in più. Dai Beach Boys ai Beatles, da Tupac Shakur a Kurt Cobain.

Al primo posto trovate il fenomenale debutto dei Pink Floyd, The piper at the gates of dawn, uscito nel 1967 anno magico per la musica contemporanea. Quelli erano i Pink Floyd del "diamante pazzo", ovvero di Syd Barrett, la cui stella ha brillato per un solo disco prima di spegnersi in un fiume di droghe ed alcol. Un solo disco, ma che disco...

Scorrendo le frecce laterali delle foto, oppure qui sotto, trovate la nostra TOP 20 degli album di debutto:

20) D'Angelo - Brown Sugar - 1995

19) The Velvet Underground & Nico - 1967

18) R.E.M. - Murmur - 1983

17) 2PACALYPSE NOW - Tupac Shakur - 1996

16) OS MUTANTES - Os Mutantes - 1969

15) THE SLIM SHADY - Eminem - 1999

14) BLEACH - Nirvana - 1989

13) HORSES - Patti Smith - 1975

12) GRACE - Jeff Buckley - 1994

11) IRON MAIDEN- Iron Maiden - 1980

10) BLACK SABBATH - Black Sabbath - 1970

9) RAMONES - Ramones - 1976

8) PABLO HONEY - Radiohead, 1993

7) THE CLASH - The Clash - 1977

6) NEVER MIND THE BOLLOCKS - Sex Pistols - 1977

5) SURFIN' SAFARI - Beach Boys - 1962

4) PLEASE PLEASE ME - The Beatles - 1963

3) ARE YOU EXPERIENCED? - Jimi Hendrix - 1967

2) THE DOORS - The Doors - 1967

1) THE PIPER AT THE GATES OF DAWN - Pink Floyd - 1967







© Riproduzione Riservata

Commenti