Gianni Poglio

-

Completamente sold out è un album che non poteva passare inosservato. Per tante ragioni. La prima è che il trio romano con queste canzoni arriva dritto un pubblico di ventenni o giù di lì senza transitare dal rap o dall'elettronica. E questa è già di per sè una notizia. C'è poi la qualità del sonwriting che obiettivamente fa la differenza per una band che punta senza se e senza ma al mainstream.

L'obiettivo, peraltro dichiarato, è quello di far cantare le masse, di arrivare alle orecchie di tutti senza astrazioni o contorsionismi sonori. Solo con la forza di una bella melodia, ben arrangiata e ben interpretata.

Quelli di questo album sono lampi di pop intelligente, facile, leggero, mai scontato e in presa diretta con le atmosfere degli anni Ottanta.

"Completamente Sold Out è l'album degli innamorati, di quelli che non hanno proprio voglia di tenersi. Di quelli che non ragionano e si buttano via con niente e forse pure per niente, ma ci credono" racconta Tommaso Paradiso. "Bisogna avere il cuore grande come il mare e come il mare raccogliere tutto, il bene e il male, il riflesso delle stelle e la cartaccia sporca. E non avere paura di sbagliare per un illusione più grande, perché è quella illusione che ti tiene sveglio, vivo e romantico. Le canzoni non ti fanno sentire solo, le canzoni ti specchiano, le canzoni ti bruciano, le canzoni raccontano".

Le tre canzoni cult: Completamente, Tra la strada e le stelle, Non odiarmi

IL TOUR:
il 5 novembre all’Estragon Club di BOLOGNA; l’11 novembre al New Age Club di RONCADE (TV); il 17 novembre all’Alcatraz di MILANO; il 19 novembre all’Auditorium Flog di FIRENZE; il 25 novembre al Duel Beat di POZZUOLI (NA); il 26 novembre all’Atlantico di ROMA; il 2 dicembre all’Hiroshima Mon Amour di TORINO; il 3 dicembre all’Urban di PERUGIA.

© Riproduzione Riservata

Commenti