Giovanni Ferrari

-

Una tragedia a poche ore dall'inizio del Festival. Come ha riferito un'agenzia dell'Ansa, è morto suicida Pietro Petrullo, in passato componente della band "Ladri di Carrozzelle". Secondo quanto riportato "è stato trovato impiccato ieri mattina in casa a Velletri, alle porte di Roma. L'uomo è stato trovato impiccato con un cavo a un attrezzo da palestra".

Subito dopo la diffusione della notizia Paola Severini Melograni, direttrice dell'agenzia Angelipress.com, parlando a nome della band ha specificato che "Piero Petrullo ha lasciato la band 7 anni fa, dunque non fa parte dell'attuale formazione dei 'Ladri di carrozzelle', che saranno comunque a Sanremo e gli dedicheranno l'esibizione. L'uomo è fatto di dolore e sofferenza, ma anche di gioie, e i 'nuovi' Ladri dedicheranno a Piero Petrullo la canzone in programma, che è 'Stravedo per la vita', perché sono convinti che bisogna credere nella vita nonostante tutto". 

Una band particolare

Come è riportato sul sito ufficiale della band, "nel 1989 in un villaggio turistico alcuni ragazzi scoprono la comune passione per la musica e tornati a Roma decidono di dare vita ad un gruppo musicale". E ancora: "Quasi tutti i fondatori sono persone con disabilità ma questo non impeisce ai musicisti di provare ad inseguire un sogno: diventare una rock band". Il loro, quindi, è un bellissimo esempio per tante persone in difficoltà.

© Riproduzione Riservata

Commenti