Gabriele Antonucci

-

La quarta serata del Festival di Sanremo, dopo il pop di Robbie Williams e di Mika, vedrà la dance come grande protagonista grazie alle performance di Giorgio Moroder e di Robin Schulz, come a dire, la vecchia e la nuova scuola della musica rivolta ai dancefloor.

Moroder, oltre a presiedere la giuria del Festival, presenterà il suo nuovo singolo Good For Me, realizzato in collaborazione con la giovane vocalist  Karen Harding. “La prima volta che ho incontrato Karen Harding in studio -ha dichiarato l’artista- sono stato impressionato dalla sua energia, dalla sua esuberante personalità e dal suo spirito. Era l’artista perfetta con cui lavorare in studio e ha dato una marcia in più nel video”.

Tre Oscar e un Grammy Award, Commendatore della Repubblica Italiana nel 2005, World Soundtrack Lifetime Achievement Award nel 2011 sono solo alcuni dei riconoscimenti della sua straordinaria carriera.

Il leggendario dj-produttore di Ortisei, conosciuto anche dai giovanissimi grazie alla sua partecipazione all'album-kolossal Random Access Memories dei Daft Punk,  è tornato nel 2015 nei negozi , dopo 30 anni di assenza discografica, con il godibile album Deja Vu, che vanta ospiti del calibro di Kylie Minogue, Britney Spears, Sia, Kelis, Foxes, Charli XCX, Mikky Ekko, Marlene e Matthew Koma.

Il padrino dell'euro-disco, che ha ripreso a pieno ritmo la sua attività di dj e di produttore, è conosciuto in tutto il mondo per le sue collaborazioni con i big del pop e del rock come Donna Summer, David Bowie, Freddie Mercury,Blondie e Irene Cara. LEGGI ANCHE Giorgio Moroder: le 10 canzoni più belle

Robin Schulz, rappresentante della nuova scena dance, è l’artista tedesco di maggior successo degli ultimi vent’anni.

Il dj e produttore ha collezionato in tre anni 150 certificazioni tra dischi di Platino e Oro, che includono 7 milioni di dischi venduti,  2 miliardi di streaming su Spotify, oltre ad avere un canale Youtube di successo con 1.7 milioni di iscritti e quasi 2 miliardi di views in totale,  una nomination ai Grammy  e una vittoria agli  Echo Awards & EBBA Award .

In Italia ha venduto oltre mezzo milione di copie collezionando 9 Dischi di Platino e 2 Dischi D’oro. La sua ultima hit, Shed a Light (feat. Cheat Codes) realizzata insieme a David Guetta, è caratterizzata, oltre che da un beat accattivante e da un’esplosione di archi,  da un messaggio di speranza e da un invito a dare ascolto al nostro cuore.

© Riproduzione Riservata

Commenti