Sanremo 2014, Zibba: "Sogno un caffè con Tom Waits"

Stasera all'Ariston il cantautore che ha conquistato il premio Tenco con Come il suono dei passi sulla neve.

Zibba – Credits: Ufficio Stampa

Gianni Poglio

-

Zibba ha un sogno: "Bere un caffè con Tom Waits e stare lì ad ascoltarlo parlare".

Sogni di un artsta che negli ultimi tempi di soddisfazioni se ne è tolte parecchie. Noi di Panorama.it avevamo intuito il suo valore grazie a un paio di esibizioni unplugged nei nostri studi davvero belle ed intense (vedi sotto il video).

Zibba è il portavoce della canzone d'autore italiana indipendente, ha alle spalle collaborazioni con Eugenio Finardi, Cristian De André e Bunna degli Africa Unite. Dulcis in fundo ha anche vinto un premio Tenco per l'album del 2012 Come il suono dei passi sulla neve.

Con Tiziano Ferro ha poi scritto l'inedito La vita e la felicità interpretato da Michele Bravi, il vincitore di X Factor 2013.

Sanremo lo agita? "No mi mette serenità, sono molto tranquillo" dice adesso che è papà da qualche giorno. "Nel brano Senza di te c'è una frase dedicata a mio figlio: "Vedremo i giorni fiorire negli occhi di un figlio che avrà i miei bottoni...".

A Sanremo, tra le Nuove proposte, porta Senza di te (guarda il video girato in Liguria nella casa di un collezionista di oggetti vintage) uno dei pezzi del nuovo album Senza pensare all'estate. "ll Festival è una vetrina rilevante e chi, come me, fa musica ci pensa da sempre» commenta Zibba: «il fatto che partecipino anche molti cantautori dimostra come la nostra tradizione di cantautorato sia ancora viva e vegeta». Quanto al disco: "Lo abbiamo registrato in una decina di giorni e praticamente in presa diretta. Il piacere della libera esecuzione senza fronzoli o vincoli". 

 
© Riproduzione Riservata

Commenti