Ricette rock: puntine di maiale al bourbon alla texana

Il piatto giusto per chi ama gli ZZ Top

ZZ Top (foto Enrico Salvini)

Enrico Salvini

-

Tempo di barbecue. Chi in questo campo, può battere i texani? Sempre esagerati in tutto, dalle dimensioni delle griglie a quelle dei tagli di carne da metterci su, e chi sono i più texani di tutti, se non gli ZZ Top?
Quindi, per i soliti 4 dotati di un sano appetito ma, possibilmente, non di una barba sulla quale far colare gli appiccicosi succhi che sgorgheranno da queste delizie. Le quantità sono sommarie e adattabili al vostro gusto personale, sennò che divertimento ci sarebbe? Ah, serve anche un forno...

Whiskey'n Mama baby back-ribs

4 kg di puntine di maiale (le baby back-ribs sarebbero meglio). Chiedete al macellaio di lasciare il pezzo intero e non dividerle, così resteranno più tenere e saranno più facili da gestire quando vanno girate. Volendo potete farle tagliare perpendicolarmente all'osso a un'altezza di 10 cm. in modo di avere pezzi più maneggevoli.
Abbastanza succo di mela limpido da riempire la teglia di cottura con un centimetro di liquido.
4 (a seconda dei vostri gusti) spicchi d'aglio sminuzzati.
Un pezzo di zenzero fresco lungo una decina di cm. ridotto in polpa.
Un paio di peperoncini freschi, a vostra scelta, tagliati a rondelle.
Sale e pepe nero.
Aglio e cipolla in polvere.
Un bicchiere del vostro bourbon whisky preferito.
La vostra salsa barbecue preferita (io di solito opto per quelle al miele o affumicate. Che, naturalmente, si possono mischiare...)
Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 150°;
nel frattempo prendete un pezzo di puntine, giratelo dalla parte convessa e infilate uno spiedino di metallo (o anche un cacciavite piatto sottile) sotto la pellicola che ricopre una delle ossa;
sollevatela facendo leva, infilateci un dito sotto e continuate a sollevare per asportare tutta la pellicola;
ripetete con tutti i pezzi. Sembra un'operazione molto più complicata da fare di quanto non lo sia davvero, ma vi libererà di una parte che durante la cottura diventa molto dura;
mischiate aglio e cipolla in polvere, sale e pepe e strofinateci le puntine sopra e sotto;
versate nella teglia (o nelle teglie) il succo di mela, il bourbon, l'aglio, i peperoncini e lo zenzero;
mettete le puntine nella teglia, infornate e lasciate cuocere per quattro ore, girando le puntine dopo due;
a cottura ultimata, estrarle dal forno, lasciarle raffreddare per un paio di minuti e spennellarle sopra e sotto di salsa barbecue;
metterle sul barbecue ben caldo per dieci minuti;
girarle e lasciarle altri dieci minuti;
mettere nei piatti e tagliare in pezzi singoli, quindi sbrodolarsi e impiastrarsi a piacimento.

© Riproduzione Riservata

Commenti