Ricette rock: tzatziki greco alla Ozzy Osbourne

Un piatto estivo dedicato al 'madman del rock'n'roll'

Ozzy Osbourne sulla cover del singolo Gets me through

Enrico Salvini

-

Arriva il supercaldo, quindi c'è bisogno di cibi leggeri e freschi come lo tzatziki, antipasto di gran soddisfazione di origine greca come Gus G., chitarrista dei Firewind e di Ozzy Osbourne, quando quest'ultimo non è in giro a calcare i palchi del mondo con i riformati Black Sabbath. Un piatto rapido ed economico, rinfrescante e “alleggerente” quando accompagnato alle carni. Naturalmente si può anche mangiare da solo con una copiosa quantità di pita da usare come cucchiaio…

Ingredienti per la mia porzione personale o per un leggero antipastino da 4 persone:
500 gr. di yogurt greco (o 1000 gr. di yogurt normale); 4 spicchi d’aglio; 1 grosso cetriolo; 2/3 rametti di aneto fresco; olio d’oliva extravergine; aceto bianco di vino; sale e pepe

Procedimento:
- Se non riuscite a trovare lo yogurt greco, potete sostituirlo con quello normale (intero e normale) seguendo questa procedura: dentro a un colapasta di dimensioni adeguate, mettete uno strofinaccio da cucina pulito e fissatelo al bordo con alcune mollette; posate il colapasta su un contenitore e versate nel colapasta 1000 gr. di yogurt; lasciate scolare per una notte; al mattino avrete un contenitore pieno di acqua verdina e circa 500/600 gr. di yogurt molto denso.
- Lavate bene il cetriolo, tagliategli una delle due estremità e gratuggiatelo abbastanza grossolanamente;
- Mettetelo in un colino, cospargetelo con un po’ di sale grosso, mischiate e lasciatelo scolare per un paio d’ore. Una volta scolato, strizzatelo con le mani;
- Riducete in polpa l’aglio;
- In un contenitore di ceramica o vetro, mischiate yogurt, cetriolo e aglio;
- Aggiungete 3/4 cucchiai di olio EVO, un po’ di sale (non esagerate, perchè il cetriolo è già salato!) e pepe, le foglioline di aneto, un cucchiaio di aceto e mischiate bene;
- Servire lo tzatziki come antipasto con delle pitas o come contorno con carne arrosto, kebab e gyros. O, volendo, complementa perfettamente un hamburger d'agnello accompagnato da un'insalata greca (per visitare ricetterock.com clicca qui )

 
© Riproduzione Riservata

Commenti