Cromo-Schick
Musica

Anche il rap ha il suo Patrik Schick: Cromo è stato scelto da Don Joe

Il giovane classe 1998 è entrato a far parte di Dogozilla Empire. Viene da Genova e somiglia al nuovo fenomeno della Sampdoria

La scena rap genovese è diventata la "cantera" per i talenti di nuova generazione. Dopo Izi, Tedua e molti altri il nome nuovo che arriva dalla Liguria è quello di Cromo, rapper classe 1998 che ha annunciato il suo ingresso in Dogozilla Empire, la label discografica di Don Joe dei Club Dogo. 

Il "Cromito loco", si è fatto notare con brani come White Widow e uno stile che non è passato inosservato. 

Un talento di Genova che fa gola a Milano, storia simile a quella di Patrik Schick, l'attaccante ceco classe 1996 che con la Sampdoria ha attirato le attenzioni di mezz'Europa, prima su tutte l'Inter. La somiglianza di look è evidente, il talento nelle rispettive arti anche. 


Bio: 

Cromo, classe '98, inizia a produrre musica nell'estate del 2013 assieme a Kalt e dopo vari Live e singoli online, a dicembre 2015 decide di produrre il suo primo Mixtape ufficiale "CK-47", mix completamente a cura di Demo per StudioOstile. Inoltre Cromo è attivo come freestyler dall'estate 2015, vincendo alcuni contest nella propria città (il primo al Crazy Bull ospite Ensi) e partecipando a vari altri in giro per l'Italia (come il Tecniche Perfette semifinale Lombardia).

© Riproduzione Riservata

Commenti