Pochi gruppi incarnano il suono ibrido del terzo millennio, intriso di inquietudine, di elettronica e di chitarre distorte, come i Radiohead, forse l'ultima grande band, dopo i Nirvana, ad aver indicato una nuova via al rock.

Nonostante l’epidemia social di meme sulla fantomantica rivendita di massa dei biglietti dei Radiohead, i 50.000 spettatori dell’ampia Visarno Arena(sold out) di Firenze hanno accolto a braccia aperte e con grandissimo calore il ritorno in Italia dopo 5 anni della band capitanata dal carismatico Thom Yorke.

-LEGGI ANCHE Radiohead: le 20 canzoni fondamentali di una band rivoluzionaria

La lunga maratona musicale è iniziata alle 18.45 con gli orientalismi dei Junun, il progetto lanciato da Jonny Greenwood e Shye Ben Tzur, a cui è seguita l’elettronica spezzata e solipsista di  James Blake.

La band non si è risparmiata, soprattutto il suo frontman che ha mostrato un insolito buonumore, con una scaletta che, a differenza del 2012, ha fatto ampie concessioni ai grandi successi del quintetto di Abingdon, contrappuntati da un bel gioco di luci e video a sottolineare il mood dei brani.

-LEGGI ANCHE Radiohead in concerto a Firenze e Monza a giugno

Nella setlist spicca una nutrita presenza di brani, ben sei, dal loro capolavoro Ok computer, uno degli album più influenti del rock contemporaneo di cui nel 2017 si celebra il ventesimo anniversario, seguito dall’ultimo lavoro A moon shaped pool, più chitarristico e orchestrale rispetto alle sperimentazioni elettroniche dei dischi precedenti, con cinque canzoni in scaletta.

Ben rappresentati anche In RainbowsHail to the Thief, con tre brani ciascuno.

-LEGGI ANCHE Radiohead, il ritorno con A moon shaped pool: un capolavoro

A conferma dell’atmosfera festosa di Firenze, i Radiohead hanno concesso due ampi bis, con una trionfale doppietta finale, Fake plastic trees e Karma Police, che ha messo d’accordo tutti.

Vediamo insieme la scaletta con le canzoni del concerto di Firenze e gli album da cui sono state estratte.

Scaletta concerto Visarno Arena di Firenze

Daydreaming (A moon shaped pool)

Desert island disk (A moon shaped pool)

Ful stop (A moon shaped pool)

Airbag (Ok computer)

15 step (In Rainbows)

Myxomatosis (Hail to the Thief)

Lucky (Ok computer)

Pyramid song (Amnesiac)

Everything in its right place (Kid A)

Let down (OK computer)

Bloom (The King Of the Limbs)

Identikit (A moon shaped pool)

Weird fishes/Arpeggi (In Rainbows)

Idioteque (Kid A)

The Numbers (A moon shaped pool)

Exit Music (for a film) (Ok computer)

Bodysnatchers (In Rainbows)


Bis:

You and whose army? (Amnesiac)

2+2=5 (Hail to the Thief)

There there (Hail to the Thief)

Paranoid android (Ok computer)

Street spirit (Fade out) (The Bends)


Bis 2:

Lotus flower (The King Of the Limbs)

Fake plastic trees (The Bends)

Karma Police (Ok computer)

© Riproduzione Riservata

Commenti