Musica

Pink Floyd: il 10 novembre esce "The endless river"

Svelata anche la copertina del disco quasi interamente strumentale

PINK Floyd

Gianni Poglio

-

La data è finalmente arrivata. Il nuovo disco dei Pink Floyd uscirà 1l 10 novembre. Questa la dichiarazione rilasciata da David Gilmour:

The Endless River nasce dalle sessioni musicali per The Division Bell nel 1993. Abbiamo ascoltato oltre 20 ore di musica suonata da noi tre e abbiamo selezionato ciò su cui volevamo lavorare per questo nuovo album. Nel corso dell’ultimo anno abbiamo aggiunto delle parti nuove, riregistrato delle altre e reso attuale la vecchia tecnologia di studio di allora, in modo da avere un nuovo album dei Pink Floyd da 21° secolo. Rick se ne è andato e con lui anche la possibilità per sempre di rifare quei brani, quindi ci è sembrato giusto rendere disponibili, come parte del nostro catalogo, queste versioni rivisitate e rilavorate".

The Endless River è un album strumentale diviso in quattro parti con una canzone, Louder Than Words il cui nuovo testo è stato scritto da Polly Samson, la moglie di David Gilmour.

Veniamo alla copertina del disco. Il concetto dietro alla potente immagine di un uomo che rema su un fiume di nuvole è stato creato da Ahmed Emad Eldin, un artista digitale egiziano di 18 anni. 

L’immagine di Ahmed è stata poi ricreata da Stylorouge, un’agenzia inglese di design premiata con numerosi riconoscimenti. A Londra, la copertina di The Endless River apparirà su un’installazione cubica illuminata alta 8 metri a South Bank, mentre in centro a Milano un poster di 500 metri quadri avvolgerà un celebre palazzo degli anni Venti, all’angolo tra via Turati e via Moscova.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pink Floyd, "The Endless River": perché tutti lo vogliono

Gli ordini in prevendita su Amazon hanno surclassato ogni precedente record

Commenti