Gianni Poglio

-

Hanno un suono lieve e richiamano visioni di grandi paesaggi rurali le canzoni del progetto Passenger, la creatura indie folk di Mike Rosenberg. Voce aggraziata ed evocativa, arpeggi di chitarra, arrangiamenti orchestrali raffinati: tutto questo contribuisce alla bellezza di Young As The Morning Old As The Sea, ottavo album in studio della one man band inglese.

Ad impreziosire Beautiful Bird c'è poi la gradevolissima voce di Birdy. Tra le cose migliori dell'album, l'introgante Somebody's love e l'iniziale Everything uno di quei pezzi di cui ci si può innamorare al primo ascolto. Colpiscono nel segno anche le atmosfere rilassate di When we were young, un altro esempio di scrittura semplice ma lontanissima dall'essere banale o scontata, e l'incontro magico tra chitarra e voce nella title track. 

Un disco da ascoltare senza fretta con il piacere di perdersi in un insieme di suoni che accarezzano le orecchie e l'anima.

© Riproduzione Riservata

Commenti