Musica

Il singolo-denuncia di Niccolò Moriconi

Il cantautore romano presenta "Un uomo migliore". Il feat. con Giancarlo Giannini critica alcuni aspetti della giustizia italiana a partire dal caso Corona

Niccolò Moriconi

Giovanni Ferrari

-

Per chi non lo conoscesse, Niccolò Moriconi è un giovane cantautore romano, classe 1996. Nato e cresciuto nella periferia della capitale, Niccolò inizia da piccolo a frequentare scuole di canto e la scrittura diventa fin da subito motivo di svago e - soprattutto - di riscatto.

È uscito oggi il suo nuovo singolo, Un uomo migliore (disponibile su iTunes). Un brano coraggioso e impegnativo che vanta la straordinaria collaborazione dell'attore Giancarlo Giannini che - per la prima volta - presta la sua voce per un brano pop. 

Il tema della canzone è molto chiaro. Partendo da alcuni casi giudiziari (in particolare quello di Fabrizio Corona, ancora in carcere mentre sconta la condanna di nove anni di reclusione), Niccolò Moriconi sprona ognuno ad una posizione di sincerità e onestà. Presentando il suo lavoro ha raccontato: "Ho scritto questo brano senza alcun intento polemico ma sentendolo piuttosto come un’esortazione ad ignorare i giudizi gratuiti e le 'condanne' del prossimo, scoprire noi stessi e sentirci i soli artefici del nostro domani".

E la collaborazione con Giancarlo Giannini contribuisce a rendere ancora più profonda l'interpretazione. Ascoltare per credere.


Clicca qui per ascoltare "Un uomo migliore" su iTunes
© Riproduzione Riservata

Commenti