È morto Pete Seeger, icona del folk, ispiratore di Bob Dylan e Bruce Springsteen

Aveva 94 anni: il video della performance con il Boss nel 2009

Pete Seeger con Bruce Springsteen nel 2009 alla cerimonia di insediamento di Barack Obama – Credits: Getty Images 

Nato nello Stato di New York nel 1919 da padre musicologo e madre violinista, Pete Seeger è stato uno delle figure di riferimento del folk americano.

Se n'è andato a 94 anni dopo una vita e una carriera che sono diventate patrimonio della cultura americana. Le tradizioni rurali e l'impegno civile erano i temi presenti nelle sue canzoni. 

Insieme a Woody Guthrie, Seeger ha ispirato più generazioni di musicisti, in primis Bob Dylan e Bruce Springsteen.

Durante gli anni della guerra in Vietnam attaccò duramente il presidente Johnson. Fece scalpore il suo passaggio in tv durante il popolare programma Smothers Brothers Comedy Hour, in cui Seeger cantò Waist deep in the big muddy (Giù fino al collo nel grande pantano). La canzone venne tagliata e la trasmissione interrotta. 

Nel 2009 durante la cerimonia di insediamento di Barack Obama, Seeger si unì a Bruce Springsteen per una leggendaria versione di This land is your land (sotto il video)

Nel 2006 Springsteen ha inciso un disco tributo a Pete Seeger, We shall overcome - The Seeger Sessions: tutte le canzoni incluse nell'album, eseguite con la collaborazione di un gruppo bluegrass, sono brani tradizionali resi celebri da Pete Seeger oppure canzoni canzoni composte dallo stesso Seeger. Al disco seguì un tour , approdato anche in Italia, che prese il via il 20 aprile del 2006, in New Jersey, alla Asbury Park Convention Hall.

© Riproduzione Riservata

Commenti