Gabriele Antonucci

-

A nove anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 25 giugno del 2009 a causa di una dose eccessiva di Propofol somministrata dal suo medico curante Conrad Murray, Michael Jackson è ancora l'indiscusso Re del Pop.

L'ex-Jackson Five è stato il più grande performer di tutti i tempi, l’unico in grado di eccellere nel canto come nel ballo. Ha lasciato un’impronta indelebile nella cultura popolare degli ultimi quarant’anni, percorrendo strade artistiche che nessuno aveva mai intrapreso, trasformando i video in veri e propri film, innalzando il pop a forma d’arte a tutti gli effetti.

Il suoi passi vengono insegnati nelle scuole di danza moderna, i suoi album, sia di repertorio che postumi, vendono ancora migliaia di copie e ogni anno il numero dei suoi fan cresce in modo esponenziale. È suo l’album più venduto della storia, Thriller, con oltre cento milioni di copie, un numero che continua a crescere ogni anno.

- LEGGI ANCHE: Thriller torna al cinema in 3D

Vediamo insieme i 15 capolavori del geniale cantante di Gary, brani che hanno cambiato per sempre la cultura pop, lanciando nuovi stili e tendenze.

1) Don't Stop 'Til You Get Enough (1979)

2) Rock with you (1979)

3) Working day and night (1979)

4) Thriller (1982)

5) Beat it (1982)

6) Billie Jean (1982)

7) Man in the mirror (1987)

8) Smooth criminal (1987)

9) Bad (1987)

10) Black or white (1991)

11) Will you be there (1991)

12) They Don't Care About Us (1995)

13) Stranger in Moscow (1995)

14) Speechless (2001)

15) One more chance (2003)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Michael Jackson: i 5 album indispensabili del Re del Pop

Da "Off the wall" a "HIStory", i cinque capolavori imperdibili del compianto artista di Gary, morto nove anni fa, il 25 giugno 2009

Michael Jackson: il video di "Thriller" torna al cinema in 3D

Il videoclip, rielaborato da John Landis, sarà accompagnato da un documentario e presentato in anteprima oggi alla Mostra del Cinema di Venezia

Bruno Mars: è davvero l’unico erede di Michael Jackson?

Il cantante hawaiano, in concerto il 12 giugno a Bologna e il 15 a Milano, ha molti punti in comune con il Re del Pop, che gli è superiore dal punto di vista creativo

Michael Jackson: un biopic racconterà gli ultimi anni del Re del Pop

"Michael Jackson: Searching for Neverland", trasmesso dal network Lifetime, è basato sul libro scritto nel 2014 dai suoi due bodyguard Bill Whitfield e Javon Beard

Michael Jackson: nessuno vuole comprare Neverland

Il ranch del Re del Pop è ora acquistabile per "soli" 67 milioni di dollari

Prince e Michael Jackson: così simili, così diversi

I due artisti, nati entrambi nel 1958, hanno dominato la musica degli anni Ottanta

Commenti