Metallica: la recensione di Through the never

Il live album è la colonna sonora del film in 3D. Nelle sale il 29 e 30 ottobre

James Hetfield (Getty Images)

Gianni Poglio

-

C'è tutta la gloriosa carriera di una band che ha fatto la storia in Through the never, live album e colonna sonora del film omonimo in 3D, nelle sale italiane per due giorni a fine ottobre. Dopo l'intro sulle note morriconiane di The Ecstasy of Gold, si parte forte con Creeping Death, seguita da una coivolgente versione di For whom the bells tolls e Fuel. Il bello di questo greatest hits dal vivo è che permette di valutare in prospettiva l'evoluzione dei Four Horsemen. Di album prescindibili, a dire la verità, i Metallica ne hanno incisi. Ma cadute a parte, la loro è una storia fatta di canzoni memorabili, marchi indelebili di un modo di fare musica.

I Metallica sono una band simbolo del metal con un songwriting da grande band rock. A differenza di molti altri gruppi che si sono confinati da soli nella ristretta area del metallo a tutti i costi, i Metallica sono arrivati alle orecchie di un pubblico mainstream. In questo senso, hanno contato molto hit come Nothing else matters ed Enter sandman, entambe presenti nel live album di cui stiamo parlando. Per i nostalgici dei bei tempi andati c'è anche Battery con il suo riff devastante. Molto intensa la versione di One, anche se per chi scrive il brano cult del disco è Memory remains. Ovviamente non potevano mancare Ride the lightning e Master of puppets, title track di due album straordinari targati anni Ottanta. 

E il film? Il regista Nimród Antal coinvolge gli spettatori in un'esperienza viscerale, emotiva e diretta con materiale live della band. Con le loro canzoni più celebri, attraverso un montaggio fatto ad hoc, il film è accompagnato da una intricata struttura narrativa arricchita da disegni e bozzetti sulla carriera della band. Dane DeHaan impersona Trip, un giovane tecnico al seguito della band, che viene mandato in missione urgente durante un concerto tutto esaurito. Nel film compaiono incredibili effetti speciali, il più elaborato palco mai progettato e il massimo della rappresentazione artistica in 3D con 24 telecamere usate in contemporanea. Il film uscirà nella sale italiane, come evento unico, il 29 e 30 ottobre ed è possibile scoprire in quali città verrà distribuito direttamente sul sito della band .

© Riproduzione Riservata

Commenti