Massive Attack
Musica

Massive Attack in concerto a Milano,Firenze, Roma e Napoli

Gli alfieri del trip hop ritornano a luglio dopo i due sold out a Milano di febbraio

I Massive Attack e i Portishead stanno al trip hop così come i Beatles e i Rolling Stones stanno al rock.

I primi due non sono soltanto i gruppi più importanti, ma veri e propri codificatori di un genere che ha rappresentato una delle poche novità musicali degli anni Novanta, insieme al grunge e all’acid jazz .

Atmosfere sospese e inquietanti, voci cavernose, improvvise aperture melodiche, basi hip hop sapientemente rallentate, echi di jazz, dub e colonne sonore di b-movies degli anni Sessanta. Questi sono gli ingredienti eterogenei del trip hop, di cui i Massive Attack, sono gli indiscussi alfieri.

Un genere che ha trovato il suo humus creativo a Bristol, a due ore di treno da Londra, una piccola città portuale prevalentemente working class, fredda e umida, che all’inizio degli anni Novanta è diventata improvvisamente un crocevia fondamentale della musica internazionale.

Dopo il successo del doppio appuntamento sold-out al Fabrique di Milano dello scorso febbraio, i Massive Attack ritornano in Italia anche per la tranche estiva del loro tour europeo con quattro concerti: il 23 luglio a Milano(Street Music Art @ Assago Summer Arena), il 24 luglio a Firenze(Visarno Arena - Parco delle Cascine), il 26 luglio a Roma (Just Music Festival @ Cavea dell’Auditorium Parco della Musica) e il 27 luglio a Napoli(Arena Flegrea).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti