Musica

Madh: "Il mio primo album dopo X Factor"

L'artista, che si è classificato secondo alla scorsa edizione del talent di SkyUno, torna con il primo disco "Madhitation", in uscita il 10 luglio

Madh

Giovanni Ferrari

-

A pensarci bene dall'ultima serata di X Factor 2014 ad oggi di tempo ne è passato un po'. Il vincitore Lorenzo Fragola è riuscito a procurarsi una partecipazione al festival di Sanremo e a fine marzo è uscito con il suo primo album, "1995". Ma anche il sardo Madh, arrivato secondo al talent di Sky Uno, non ha perso tempo. Anzi. "Ho avuto pochissimo tempo per fare tutto - racconta in un incontro con la stampa - Uscito da X Factor ho fatto un club-tour che ha toccato le 50 date e tra marzo e inizio giugno mi sono occupato della scrittura e della produzione del nuovo disco". Il risultato, "Madhitation" (Sony Music), si potrà avere tra le mani a partire da venerdì 10 luglio. 

"Alcuni dei brani che ho inserito nel disco li avevo già scritti prima di X Factor. Ho deciso di proporli a tutti perchè mi rappresentano ancora", ha raccontato. Ma la parola chiave del disco è solo una: contaminazione. In effetti, le tredici canzoni presenti nella tracklist (che comprende anche la versione originale e una acustica della famosa Sayonara) non possono essere considerate appartenenti tutte allo stesso genere musicale: "Mi piace tantissimo mischiare generi (musicali ma anche mentali). La musica è veramente la mia meditazione e per questo motivo, quando scrivo le canzoni, mi piace scrivere in modo molto astratto. Vorrei che il lettore si immedesimi nel testo". 


Questo lavoro rappresenta un grande punto di arrivo per Madh ma allo stesso tempo lo spinge a cercare qualcosa di più: "Se mi chiedete un obiettivo che vorrei raggiungere - sono sincero - è quello di realizzare un album che prenda una via internazionale". Le influenze internazionali che lo stesso Madh ammette di aver metabolizzato nella propria arte si sentono fin dai primi brani della tracklist di "Madhitation". Ad esempio, la Drum&Bass "è un genere che secondo me rispecchia la realizzazione di qualcosa. È per questo motivo che la utilizzo soprattutto alla fine dei miei brani (vedi She): rispecchia eleganza e potenza". 

Non è mancato poi un riferimento a Fedez, il giudice di X Factor che ha seguito personalmente Madh nei mesi del talent. "Fedez è molto entusiasta dei brani; ha sentito tutto. Anche se lui appartiene a un ambito musicale molto diverso dal mio, è interessato a tantissimi altri generi. Mi dà sempre molti consigli, primo tra tutti quello di scrivere sempre a prescindere dal giudizio degli altri". 

Giovedì partirà un instore tour per presentare "Madhitation" in tutta Italia. Si partirà da Milano per arrivare fino a Catania, domenica 26 luglio ("L'unica cosa che mi preoccupa di questo instore tour è il caldo", scherza). Per quanto riguarda i live, invece, "ci sono già alcune date programmate per agosto".


Ecco le date dell'instore tour:

Giovedì 9 luglio - Milano 

Venerdì 10 luglio - Torino

Sabato 11 luglio - Torreano di Martignacco (Udine)

Domenica 12 luglio - Marghera (Venezia)

Lunedì 13 luglio - Genova

Martedì 14 luglio - Varese

Mercoledì 15 luglio - Brescia

Giovedì 16 luglio - Bologna

Venerdì 17 luglio - Firenze

Sabato 18 luglio - Lucca

Domenica 19 luglio - Savignano sul Rubicone (Forlì Cesena)

Lunedì 20 luglio - Roma

Martedì 21 luglio - Marcianise (Caserta)

Mercoledì 22 luglio - Pompei (Napoli)

Giovedì 23 luglio - Olbia Tempio Pausania

Venerdì 24 luglio - Quartucciu (Cagliari)

Sabato 25 luglio - Palermo

Domenica 26 luglio - Catania

© Riproduzione Riservata

Commenti