Musica

Laura Pausini e l'album "Fatti Sentire": le cose da sapere

Il tredicesimo in 25 anni di carriera, è stato anticipato dal fortunato singolo “Non è detto" e contiene brani scritti dalla cantante

RadioItaliaLive – Il Concerto 2016

Gabriele Antonucci

-

Sono bastate poche ore a Fatti Sentire/ Hazte Sentir, il nuovo album di Laura Pausini uscito il 16 marzo in tutto il mondo per Atlantic-Warner Music in versione italiana e spagnola, per conquistare il primo posto della classifica iTunes dei dischi più venduti in Italia, Argentina, Brasile, Messico, US Latin, Nicaragua, Cile, Colombia, Perù e nella top 10 di Spagna, Francia, Germania, Austria, Svizzera, Costa Rica, Ecuador, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Ungheria, Portogallo, Finlandia.

Fatti Sentire/ Hazte Sentir è il tredicesimo album di inediti della cantante italiana , che arriva in occasione dei suoi 25 anni di carriera a più di due anni di distanza da Simili e dopo Laura Xmas registrato con la grande orchestra di Patrick Williams.

Un nuovo percorso

Anticipato da Non è detto, uscito lo scorso 26 gennaio (10 milioni di view) e presentato in anteprima mondiale a Sanremo 2018, l’album contiene 14 brani tutti scritti da Laura in collaborazione con i più grandi autori della musica italiana e internazionale.

 “Questo album è un invito a seguirmi in un nuovo percorso, come suggerisce la cover: uno sguardo a chi mi copre le spalle, a chi mi fa sentire amata, protetta e sostenuta, con la promessa di un percorso che inizia da qui.”

Il titolo non è quello di una traccia, ma è celato in un brano cha Laura ha voluto plasmare inserendo questo imperativo:Fatti sentire.

“Cantando uno degli ultimi brani che ho inciso, davanti al microfono in studio ad occhi chiusi mi è venuto naturale aggiungere ‘Fatti sentire’. Lo ripeto spesso come fosse un mantra, sussurrato, parlato, declamato, urlato, Fatti sentire.E così ho sentito che quelle due parole più di ogni altra cosa rappresentavano il mio disco, il messaggio che volevo dare.”

L’album contiene 14 tracce: storie a cui Laura si è avvicinata ascoltando chi le sta accanto e non solo.

Come un sequel di Simili, che invitava ad avvicinarsi e a sentirsi parte di un unico universo, Fatti sentire invita, pur nella vicinanza al prossimo, ad amare la propria personalità, ad accettarsi e a volersi bene per quello che si è.

“È un passo oltre Simili. Siamo simili ma è importante conoscere se stessi e far conoscere se stessi agli altri, affermando la propria personalità, il proprio talento, le proprie caratteristiche, le peculiarità che fanno di noi degli individui ‘meravigliosamente’ unici.”

In questo disco tutti e 14 i testi delle canzoni portano la firma di Laura. Un brano totalmente in spagnolo, Nuevo, e uno in inglese, No river is wilder, sottolineano ancora una volta la caratura internazionale dell’artista che, reduce dai successi discografici e da una eccezionale affermazione personale con La Voz Spagna e Messico, La Banda U.S. e recentemente con X-Factor Spagna, è sempre più una vera star a livello globale.

La produzione artistica è come da sempre di Laura stessa, che dona un carattere eterogeneo al disco riunendo attorno a sé alcune delle firme più interessanti del panorama italiano ed internazionale.

I brani di "Fatti sentire"

Due brani, Un progetto di vita in comune e Il caso è chiuso, sono infatti prodotti da Rik Simpson, collaboratore di Jay-Z, da dieci anni produttore dei Coldplay, produttore tra gli altri dei recenti successi di Viva la vida, A Head full of dreams (2015), Kaleidoscope (2017) e Multi Grammy Awards Winner (la coproduzione è di Davide Rossi).

Il coraggio di andare è prodotto da Julio Reyes Copello, due Grammy Awards già autore per Ricky Martin, Marc Anthony, Alejandro Sanz, Jennifer Lopez, Nelly Furtado e fondatore della Art House Records.

Francesca (piccola aliena), uno dei brani che sta più a cuore a Laura, è prodotto da Nick Ingman (Radiohead, Oasis, David Bowie, Elton John, Nomination ai Grammy per la collaborazione con Eric Clapton) e Nuevo da Ettore Grenci, produttore di Luis Fonsi, Marc Anthony, Gloria Trevi, che solo per il mercato brasiliano si presenta con un featuring del duo Simone&Simaria.

Fatti sentire è disponibile in versione standard e in una speciale versione in vinile trasparente.

Solo per Amazon, il vinile esce in una nuova ‘pinkversion’.

I due concerti al Circo Massimo di Roma

Per la presentazione mondiale dell’album alla stampa, Laura ha scelto l’originale palcoscenico di un volo dedicato Alitalia, che offrirà a tutti coloro che acquisteranno il biglietto per le due anteprime mondiali del Circo Massimo (Roma, 21 e 22 luglio) tariffe dedicate per raggiungere in aereo la Capitale.

Dopo essere stata la prima donna a calcare il palco dello Stadio San Siro nel 2007, Laura sarà la prima donna ad esibirsi al Circo Massimo in ben due serate storiche per la musica italiana.

A seguire, partirà poi per un grande tour mondiale negli Stati Uniti e in America Latina. A settembre sarà di nuovo in Europa, per un tour nei palazzetti italiani e a seguire nel resto dei paesi europei. 

Con oltre 70 milioni di dischi venduti, Laura è l’artista italiana più ascoltata su Spotify a livello mondiale e vanta tra i suoi traguardi più di 40 awards internazionali: 1 Grammy Award, 3 Latin Grammy Awards, 4 Premios Lo Nuestro, 6 World Music Awards solo per citare i più importanti.

© Riproduzione Riservata

Commenti