Musica

Lana Del Rey: svelati alcuni secondi di “Honeymoon”

La cantante newyorkese sta completando il suo terzo album, la cui uscita è prevista per il prossimo autunno

Lana Del Rey

Gabriele Antonucci

-

Più che “nata per morire”(“Born to die” è il titolo del suo album di debutto), Lana Del Rey sembra nata per stupire.

A trent’anni (che compirà il 21 giugno) la newyorkese Elisabeth Grant, che ha scelto il suo nome d’arte come omaggio a Lana Turner e alla Ford Del Rey, due icone dell’immaginario americano, è già un’interprete cult amata da un pubblico trasversale, oltre che un’icona di stile.

Non a caso il colosso svedese H & M l’ha scelta come sua testimonial, un ruolo in cui è perfettamente a suo agio visti i suoi trascorsi da modella.

Il suo primo album, Born to die, ha venduto quattro milioni di copie, un numero impressionante se si pensa alla crisi quasi irreversibile del cd.

La sua voce seducente e tormentata le è valsa un Brit Awards come miglior interprete femminile internazionale e il singolo Young and Beautiful, colonna sonora de Il grande Gatsby con Leonardo Di Caprio, le ha fatto conquistare nuove schiere di fan.

Dopo avere lavorato con Dan Auerbach  dei Black Keys in Ultraviolence del 2014, che non ha ripetuto l’exploit del precedente lavoro, Lana sta completando con un produttore ancora top secret(forse Mark Ronson, ideatore del tormentone Uptown Funk con Bruno Mars)il suo terzo album Honeymoon, atteso per l'autunno.

Ieri la cantante ha postato un frammento della title track sul suo profilo Instagram, corredato dal testo del brano su una tormentata storia d’amore con un bad boy.

Potete ascoltare qui sotto 18 secondi di una della canzoni più attese del 2015, perfettamente in linea con le malinconiche atmosfere sadcore a cui ci ha abituati l’artista newyorkese.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Major Lazer: sarà “Lean on” il tormentone dell’estate?

Il brano, il più ascoltato al mondo su Spotify, ha anticipato l’uscita del terzo album "Peace is the mission"

Commenti