La lettera al successo di Fred De Palma

Il punchliner torinese è l'ultimo masso scagliato da Roccia Music, l'etichetta di Marracash. Nell'estratto video "Rodeo" con Gué Pequeno anche il cameo di Rocco Siffredi 

Matteo Politanò

-

"Lettera al successo" è il primo disco da solista di Fred De Palma, giovane rapper torinese che fa parte della scuderia Roccia Music, l'etichetta indipendente fondata da Marracash e dal dj e producer Shablo. Cresciuto a sfide di freestyle De Palma si era messo in luce grazie alla vetrina di Mtv Spit confermando la sua principale qualità, quella di punchliner. Rime ad effetto degne dei migliori autori, le punchlines appunto, che lo hanno reso uno degli avversari più ostici d'Italia nelle battle di freestyle. Dopo la gavetta la possibilità di fare il salto di categoria è arrivata grazie alla label di Marracash che ha puntato forte sulla lettera al successo di Fred, 17 brani con collaborazioni di primissimo livello nella scena hip hop italiana. Dallo stesso Marracash passando per Guè Pequeno dei Club Dogo (con cui è stato estratto il video di "Rodeo" con il cameo di Rocco Siffredi) fino a concittadini eccellenti come Ensi e Shade, entrambi vincitori di Spit a conferma di come la "Black City" piemontese sia un serbatoio sempre florido per gli artisti dell'improvvisazione in rima.

"Lettera al successo" è però tutt'altro che improvvisazione bensì un disco studiato dove De Palma prova a giocarsi le sue carte tra i big del rap italiano. Tra le collaborazioni anche altri membri di Roccia Music come Achille Lauro e Luchè per brani che svariano dallo sfoggio di tecnica in extra beat come nel pezzo "Usain Bolt" con Dirty fino alla title track "Lettera al successo", punto sulla propria condizione artistica che racconta la consapevolezza di come i punti d'arrivo non esistano ma siano solo nuovi punti di partenza. "Io non voglio finire così, in un boato di un colpo di tuono, per poi cadere e ritornare qui, una tempesta nel corpo di un uomo", discorso a quattr'occhi con l'utopia e le contraddizioni della fama: "E ancora io non ti ho incontrato e noi forse non ci incontreremo mai, ma chi ti ha visto poi mi ha raccontato che alla fine porti solo guai".

 

Fred De Palma incontrerà i fan nella serie di Instore organizzati prima del tour:  

10/06  Caserta Feltrinelli di corso Trieste h.17

11/06  Afragola (NA) Feltrinelli Village C.Comm. Le Porte h.18.30

12/06  Salerno Feltrinelli di corso Vittorio Emanuele I h. 18

13/06  Pomigliano Feltrinelli Point di via Roma h 15

14/06  Pontecagnano (SA) Feltrinelli Village C.Comm. Carrefour h. 17

17/06  Torino Feltrinelli di Stazione Porta Nuova h. 17

18/06  Milano Ricordi Duomo h. 17

19/06  Roma Feltrinelli di viale Libia h. 17 

Approfondimenti: 

Fred De Palma - Video, testi e interviste da Hano.it il portale dell'hip hop italiano

© Riproduzione Riservata

Commenti